Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Hamas pubblica il video di una prigioniera a Gaza, una donna franco-israeliana di 21 anni

Hamas pubblica il video di una prigioniera a Gaza, una donna franco-israeliana di 21 anni

Mia a strisce. foto di Keren Scheme

Mia Skeem stava partecipando al Nova Tribe Ecstasy Festival, insieme a circa 3.500 persone, quando è stata rapita il 7 ottobre da uomini di Hamas.

Lunedì 16 ottobre il movimento islamico palestinese Hamas ha trasmesso un video attraverso il suo account ufficiale sull’applicazione Telegram.“Uno dei prigionieri a Gaza” Mostra una giovane donna che parla ebraico. In questo video, la cui autenticità è difficile da verificare immediatamente, vediamo una giovane donna sveglia e sdraiata, mentre riceve un trattamento sul braccio. La didascalia dice che è stata rapita “nel primo giorno” Dopo l’attacco di Hamas al territorio israeliano del 7 ottobre. La giovane donna afferma di essere detenuta a Gaza e chiede il suo rilascio, affermando che sta ricevendo un buon trattamento. Nella seconda scena, è apparsa davanti alla telecamera e ha detto che veniva dal centro di Israele.

“Ci stanno sparando. Per favore, venite a salvarci!”

Secondo molti media, si tratta di una giovane donna franco-israeliana di nome Mia Shem, che ha 21 anni. La rappresentante della famiglia, che faceva parte di un gruppo di famiglie francesi che la settimana scorsa hanno chiesto al presidente Emmanuel Macron di aiutare a liberare i loro cari scomparsi, ha confermato la sua identità a Reuters.

Mia ha partecipato al Nova Tribe Trance Festival davanti a circa 3.500 persone durante l’attacco di Hamas. Ha detto la madre di Mia Francia 24 Dopo aver provato a contattarla per ore senza alcun risultato. Secondo quanto riferito, la giovane donna ha inviato un messaggio finale a un’amica con cui era, dicendo: “Ci stanno sparando. Per favore, venite a salvarci!” Secondo France 24, Mia e le sue amiche hanno tentato di scappare in macchina, prima che i terroristi le arrestassero. “Quando ha inviato il suo ultimo messaggio, era ferita.”– aggiunse sua madre.

“La mia principessa, la mia bambina, è viva.”ha detto sua madre lunedì sul canale israeliano Chanel 12. “Non sapevo niente e avrei voluto che fosse viva.” “Ho potuto vedere che era stata sottoposta a un intervento chirurgico, che soffriva e che aveva paura, ma grazie a Dio le sue condizioni erano stabili”.Ha aggiunto, riferendosi alla ferita al braccio di sua figlia e alle cure apparse nel video pubblicato da Hamas.

READ  le gouvernement ukrainien revendique la libération de « toute la région de Kiev »