Giugno 20, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Gli sfondi generati dall’intelligenza artificiale sono qui

Gli sfondi generati dall’intelligenza artificiale sono qui

Arrivati ​​in anteprima su Pixel 8 e Pixel 8 Pro, gli sfondi generati dall’intelligenza artificiale sono una delle novità di Android 14. Ancora meglio: il tuo smartphone ti guida nella creazione dello sfondo che desideri.

Il 4 ottobre si è tenuta la conferenza Made by Google, durante la quale Google ha presentato ufficialmente i suoi telefoni Pixel 8 e Pixel 8 Pro. L’azienda ha inoltre annunciato l’implementazione di una versione stabile di Android 14 sugli smartphone Pixel. Basta vedere l’arrivo di un gran numero di nuove funzionalità, compresi gli sfondi generati dall’intelligenza artificiale.

Come funzionano gli sfondi generati dall’intelligenza artificiale in Android 14

Il cambiamento in Android 14 è più generale dei semplici sfondi: il dispositivo di scorrimento è stato spinto ancora più in là. L’innovazione è davvero ciò che conta di più nelle carte da parati.

Nell’impostazione di sfondi e pattern di Android 14 troviamo questa nuova funzionalità. Nella sottosezione ” Sfondo “, ora c’è un’opzione per crearne uno” Con l’intelligenza artificiale“Lì, Android ci guida passo dopo passo, chiedendoci innanzitutto di scegliere un tema. Può essere scuro o focalizzato.”Carino», paesaggio da sogno, ecc. Successivamente, puoi scegliere cosa vuoi rappresentare: albero, edificio, oggetto, animale, ecc. L’IA chiede quindi una proprietà: potrebbe essere un materiale, una trama, ecc. Infine, possiamo scegliere il colore e la tonalità.

Ogni volta vengono formulati in anticipo suggerimenti specifici, ma sembra che possiamo dare i nostri suggerimentisollecitare(Linee guida AI basate su parole chiave).

Lì possiamo finalmente fare clic su “Crea uno sfondo“, quindi attendi qualche secondo prima di vedere il risultato. O meglio i risultati, poiché lo smartphone offre diverse versioni dell’immagine per permetterci di scegliere quella che desideriamo.

Tutti gli smartphone Android possono beneficiarne, ma nulla è certo

Attualmente, questa funzionalità è disponibile solo su Pixel 8 e Pixel 8 Pro. Possiamo immaginare che verrà esteso ad altri smartphone Pixel compatibili con Android 14 durante un futuro aggiornamento trimestrale, aFunzione Rilascia pixel. Non possono però essere tutti compatibili: Google non ha spiegato nel dettaglio come funziona l’AI, ma è molto probabile che le immagini siano generate dallo smartphone e non dai server di Google. Pertanto, sarà necessaria una certa potenza per utilizzare l’intelligenza artificiale.

Google Pixel 8 // Fonte: Google

Google inoltre non ha chiarito se la funzionalità sarà disponibile per tutti gli altri smartphone Android, in particolare per quelli di sua non produzione. Alcune funzionalità storiche di Pixel sono ancora esclusive e gli sfondi AI potrebbero essere uno di questi.

La funzionalità arriverà anche sui Chromebook

All’inizio di questa settimana, Google ha annunciato un revival dei Chromebook, con la gamma Chromebook Plus. Queste sono macchine più potenti e sbloccano funzionalità esclusive. Tra questi, la creazione di sfondi personalizzati con tecnologia di intelligenza artificiale.

READ  L'ISS a dit adieu au vaisseau américain Cygnus

Alcuni Chromebook esistenti verranno spostati in “Più» A partire dal 9 ottobre, mentre presto saranno disponibili i nuovi prodotti Acer, HP, Lenovo e Asus.


Il futuro di Numerama è in arrivo! Ma prima ancora, i nostri colleghi hanno bisogno di te. Hai 3 minuti? Partecipa al loro sondaggio