Maggio 22, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Gli incoraggianti esordi del “bonus riparazione” per vestiti e scarpe

Gli incoraggianti esordi del “bonus riparazione” per vestiti e scarpe

Questo sistema, lanciato a novembre, ha permesso ai francesi di risparmiare 2,3 milioni di euro.
Miguel Medina/AFP

Il nuovo sistema del governo, con una media di otto euro, ha finanziato 250.000 riparazioni in sei mesi.

Quasi sei mesi e più di mille riparatori – ritoccatori e calzolai – sono stati certificati in tutta la Francia. Il bonus per la riparazione di abbigliamento e scarpe, lanciato a novembre, ha permesso ai francesi di risparmiare 2,3 milioni di euro, ovvero 8 euro in media per riparazione, secondo Refashion, l'organizzazione ambientalista incaricata dal governo di sostenere il settore verso un percorso più economico. . Sostituzione di una cerniera o di una fodera, riparazione di strappi, cambio del tacco, rottura di una mezza suola, riattaccatura, ecc.: in totale sono state effettuate 250.000 riparazioni.

« È un ottimo inizio, Elsa Chassanette, responsabile del Reform Fund, che finanzia il sistema, si ispira a quanto già fatto per gli elettrodomestici. Da dicembre il numero delle riparazioni è decuplicato. È diventato più positivo da quando i riformatori hanno giocato al gioco dei bonus : In generale, non hanno aumentato i prezzi. »

Riciclaggio difficile

Il sistema ha un obiettivo: prolungare la vita di indumenti e scarpe, che raramente vengono riciclati. Refashion destinerà a questo scopo 154 milioni di euro tra il 2023 e il 2028, una somma che proviene interamente dal contributo ambientale delle aziende del settore.

« La ricompensa era la riforma Serve una mano d'aiuto Incoraggiare i francesi a rivedere il modo in cui consumano la moda », dice Elsa Chassanette. Può variare dai 6 ai 25 euro a seconda del tipo di riparazione. Secondo Adeem, nel 2019 sono stati riparati 16 milioni di articoli (vestiti e scarpe). Revolution spera di aumentare questo numero a 21,6 milioni entro il 2028, portando il numero di aziende classificate a oltre 1.500 entro la fine del 2025.

READ  Mercati parzialmente rassicurati dopo l'acquisizione di Credit Suisse da parte di UBS - 20/03/2023 12:31

” data-script=”https://static.lefigaro.fr/widget-video/short-ttl/video/index.js” >