Dicembre 1, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Gli astronomi hanno scoperto il buco nero più vicino alla Terra

Mark Garlick / BILANCIA FOTOGRAFICA DELLA SCIENZA / Getty Images / Bilancia fotografica scientifica Opera d’arte del buco nero. Un buco nero è una regione dello spaziotempo in cui la gravità è così forte che nemmeno la luce può sfuggire. Vengono creati quando le stelle massicce muoiono. Questo è circondato da un disco di accrescimento di materiale, la cui luce è distorta dalla forte gravità. Si possono vedere sia la parte anteriore del disco che la porzione dietro il buco nero, così come la parte inferiore del disco (l’arco in alto), la cui luce è piegata sul foro verso lo spettatore.

Mark Garlick / BILANCIA FOTOGRAFICA DELLA SCIENZA / Getty Images / Bilancia fotografica scientifica

Gli astronomi hanno scoperto il buco nero più vicino alla Terra (illustrazione di come dovrebbe essere un buco nero attivo)

Spazio: una scoperta eccitante e alquanto spaventosa. Venerdì 4 novembre gli astronomi hanno annunciato di aver scoperto nuovo buco nero di massa stellare, ora noto per essere il più vicino al nostro pianeta. Come ho già detto Il New York TimesQuesto corpo celeste Un guscio vuoto spalancato con una massa dieci volte maggiore del Sole, orbita attorno alla sua stella tanto quanto la Terra orbita attorno alla nostra stella ».

Si le dernier trou noir connu comme étant le plus proche se trouvait à 3000 années-lumière, dans la constellation de Monoceros, ce nouvel objet se trouve lui dans la constellation d’Ophiuchus, à presque distance de luméi an moinsé : 1600 we.

Oltre alla sua vicinanza alla Terra, questo buco nero ha un’altra particolarità: è in uno stato dormiente. Infatti non attira verso di sé la sua stella e non assorbe ciò che gli sta vicino. lo scorso luglio, Un tale buco nero è stato identificato nella Nube di Magellanouna galassia nana vicino alla Via Lattea, dopo sei anni di osservazione con il Very Large Telescope (VLT) dell’European Southern Observatory (ESO) in Peperoncino.

READ  "Ci aspettiamo che sia molto virulento", avverte il presidente dell'Unione dei farmacisti comunitari (USPO)

Come rilevare l’invisibile

I buchi neri di massa stellare – incommensurabilmente più piccoli dei loro fratelli grandi e supermassicci – sono stelle massicce (tra 5 e 50 volte la massa del Sole) alla fine della loro vita, che collassano su se stesse. Questi oggetti sono così densi e la loro forza gravitazionale è così forte che nemmeno la luce può sfuggire: sono quindi invisibili per definizione. Tuttavia, gli scienziati possono osservare la materia in orbita attorno ad esso, prima di ingoiarla… tranne quando il buco nero è “ sonno »a dieta.

Ma come fai a sapere che esiste una cosa del genere? ? “Immagina due ballerini che si tengono per mano e li guardano al buio. Uno in abito nero, l’altro in abito luminoso: vedi solo il secondo ballo, ma sai che ha un compagno di ballo, grazie allo studio del movimento”spiegato a luglio all’AFP Hugues Sana dell’Università di Leuven (KU Leuven) in Belgio.

Infatti, Karim El-Badri, un astrofisico dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics, ha scoperto questo nuovo buco nero mentre esaminava i dati della navicella GAIA dell’Agenzia spaziale europea. come spiegato Il New York Timeslo scienziato e il suo team hanno scoperto una stella praticamente identica al nostro sole, che vibra in modo strano, come sotto di essa Effetto di gravità di un compagno invisibile. Per approfondire la loro ricerca, i ricercatori hanno catturato il Gemini North Telescope in cima al Mauna Kea alle Hawaii.

Secondo modelli recenti, circa il 2% delle stelle massicce nella nostra galassia ha probabilmente un buco nero intorno a loro, o circa 100 milioni, secondo Hugues Sana. “Attualmente ne conosciamo solo una decina, sono stati tutti rilevati grazie alle loro emissioni di raggi X, quindi ne mancano alcuni!”

Vedi anche su Posta a metà bassa: