Giugno 14, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Esponendo le tre alternative a Perez nel caso in cui Mbappé dovesse fallire

Esponendo le tre alternative a Perez nel caso in cui Mbappé dovesse fallire

Via alla nostra Coppa del Mondo Le più belle maglie della Premier League 2022/23 di Uber Eats

Questa è una serie TV che potrebbe tenerci agganciati di nuovo per tutta l’estate. A un anno dalla scadenza del suo contratto, Kylian Mbappé ha dichiarato al PSG che non intende attivare la sua opzione aggiuntiva fino al 2025. L’affare ora è semplice per il nazionale francese: o lascia quest’estate o prolunga ma il club della capitale non intende in alcun modo perderlo gratuitamente, entro un anno e ripristinando lo stesso scenario che si era verificato durante la stagione 2021-2022. Tuttavia, il Real Madrid è consapevole che un accordo potrebbe essere difficile da completare questa estate, ha già delle alternative!

Tre gol XXL per dimenticare Mbappé?

In effetti, secondo le informazioni di pacojo sottile, giornalista di Cadena SER, La Casa Bianca avrà ancora tre attaccanti in vista nel caso in cui il capitano della Francia fallisca. Harry Kane è sempre stato molto rispettato nella capitale spagnola, mentre Victor Osimhen e Duzan Vlahovic non faranno arrabbiare neanche i capitani del Real Madrid. Una cosa comunque sembra certa, il vicecampione spagnolo ha grandi progetti per succedere a Karim Benzema, che lascerebbe ovviamente un vuoto enorme nell’attacco della Merengue.

Riassumere

Se Kylian farà di Mbappe la sua massima priorità in estate, il Real Madrid avrà già in mente alcune allettanti alternative. In caso di fallimento con il francese, seguiranno già tre nomi: Harry Kane, Victor Osimhen e Duzan Vlahovic.