Febbraio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Elevato e aumentato rischio di cancro ai polmoni nelle donne che usano il riscaldamento a legna

Elevato e aumentato rischio di cancro ai polmoni nelle donne che usano il riscaldamento a legna

Un recente studio evidenzia l’aumento del rischio di cancro ai polmoni nelle donne che utilizzano questo sistema di riscaldamento.

Il riscaldamento a legna è un metodo comune ma pericoloso #

Sebbene le fluttuazioni del prezzo del legname siano generalmente più stabili di quelle del gas, Il riscaldamento a legna presenta notevoli svantaggi Per l'ambiente e la salute umana.

Le particelle fini emesse dalla combustione della biomassa saranno effettivamente più dannose di quelle presenti nei gas di scarico dei vecchi veicoli diesel e benzina.

In particolare, il riscaldamento della legna genera idrocarburi policiclici aromatici, noti per avere effetti cancerogeni.

Pertanto, il rischio di cancro ai polmoni sarà particolarmente elevato nelle donne. Utilizzando questo metodo di riscaldamento.

Per leggere
Il nuovo metodo di calcolo della diagnostica della prestazione energetica (EPD) avvantaggia le piccole case

Studio allarmante sull’aumento del rischio di cancro ai polmoni #

Lo studio in questione è stato pubblicato sulla rivista scientifica Ambiente internazionaleÈ stato eseguito su un campione di 50.000 donne residenti negli Stati Uniti le cui sorelle avevano il cancro. Secondo questo studio, l’uso frequente del riscaldamento a legna aumenta infatti il ​​rischio di cancro ai polmoni.

Le donne che utilizzano questo metodo di riscaldamento vedranno un aumento del rischio di cancro ai polmoni del 43%.Mentre chi lo utilizza più di 30 giorni all’anno vedrà questo rischio salire al 68% rispetto alle donne che non si scaldano a legna.

L'uso occasionale del riscaldamento a legna non è esente da rischi

Lo studio evidenzia inoltre che anche l’uso occasionale del riscaldamento a legna nelle stufe e nei caminetti può contribuire al cancro ai polmoni.

READ  Impara ad essere un arcobaleno nella nuvola di qualcuno

Pertanto, è importante essere consapevoli dei rischi associati a questo metodo di riscaldamento e adottare le misure necessarie per ridurre tali rischi, soprattutto per la salute delle donne.

Per leggere
Kylian Mbappé e la sua nuova casa a Madrid con storie epiche

Come ridurre i rischi legati al riscaldamento a legna? #

Per ridurre le emissioni nocive legate al riscaldamento a legna esistono diverse soluzioni:

Utilizzare combustibili miglioricome ceppi o pellet compressi, che producono meno fumo e particelle fini durante la combustione,

– Attrezzatura DElettrodomestici efficienti e ben mantenutiCome le stufe a legna o le caldaie ad alto rendimento, dotate del certificato “Flamme Verte”, che garantisce un utilizzo rispettoso dell'ambiente e una combustione ottimale,

Installazione di sistemi di filtrazionecome i filtri antiparticolato, per ridurre l'emissione di sostanze inquinanti nell'aria circostante,

Per leggere
Ecco come asciugare i vestiti più velocemente con questo economico (e infallibile) consiglio giapponese.

Utilizza il riscaldamento a legna per integrare altri sistemi di riscaldamentoal fine di ridurre la frequenza e la durata dell'utilizzo del legno.

Consapevolezza e alternative energetiche

Di fronte ai rischi per la salute legati al riscaldamento a legna è necessaria una presa di coscienza e consapevolezza da parte della popolazione.

Le autorità pubbliche devono anche incoraggiare e sostenere iniziative a favoreAlternative energetiche più rispettose dell’ambiente e la salute umana, come i sistemi di riscaldamento solare, l’energia geotermica o le pompe di calore.

È fondamentale ripensare il modo in cui consumiamo l’energia, in particolare la scelta del riscaldamento, per preservare la nostra salute e quella del pianeta a lungo termine.