Aprile 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Cos’è il “phishing”, questa nuova truffa telefonica?

Cos’è il “phishing”, questa nuova truffa telefonica?

Le truffe telefoniche continuano. (© ML / actu.fr)

Lo sapevamo già phishing, a cui presta particolare attenzione. Da qualche settimana è in circolazione una nuova truffa. Si tratta di “disposto”“Voice” ha contratto il phishing e, di conseguenza, il phishing.

Il principio è semplice: un (falso) consulente bancario ti contatta e ti dà fiducia. “Ha molte informazioni su di lei per rendere credibile la sua truffa: carta d’identità, indirizzo, dettagli della carta di credito, persino un numero di conto”, spieghiamo nel post. Monitoraggio informatico. gouv.fr.

Il truffatore afferma quindi di aver identificato azioni sospette nel tuo conto bancario. che sono infatti orchestrate da quest’ultimo, o da un partner. Stiamo parlando di “acquisti con carta di credito, aggiunta di un beneficiario e trasferimenti”, definisce Cyber-malveillance.gouv.fr.

Come fanno i truffatori a ottenere così tante informazioni?

Potrebbero essere stati utilizzati diversi metodi.

Le informazioni che il truffatore utilizza per prendere di mira la vittima e dare credibilità alla sua truffa possono essere ottenute tramite phishing, account hacking, furto di password tramite virus su uno dei dispositivi della vittima (computer, telefono, ecc.), ecc. – malveillance.gouv.fr.

Da lì ti spiegherà che puoi annullare queste azioni, comunicando con lui con uno o più codici che ricevi via SMS. È qui che scatta la truffa. Questi codici, è il truffatore stesso che te li invia, e servono infatti… per convalidare le azioni citate.

Come ti proteggi da esso?

“Attenti o sii sicuro” non è mai stato più vero. Quindi dobbiamo stare molto attenti a tutti i messaggi, siano essi telefonici, e-mail e chiamate. In caso di dubbio, non esitare a contattare la tua banca.

Un consulente della tua banca non ti chiederà mai di fornire loro la tua password o codici di conferma o di eseguire procedure di verifica o cancellazione nella tua domanda bancaria a causa di presunte frodi in corso nei tuoi conti.

Cyber-malveillance.gouv.fr

Inoltre, non dovresti mai verificare la validità di processi che non hai avviato, anche se il tuo interlocutore afferma che si tratta della loro cancellazione. “Un consulente bancario non annullerà mai un’operazione inviando un codice tramite SMS”, afferma un banchiere della Bretagna, che lo ha contattato Atto.

E per evitare che le informazioni personali cadano nelle mani sbagliate, Cyber-malveillance.gouv.fr consiglia inoltre di aggiornare regolarmente, utilizzare un antivirus e non installare un’applicazione o un software da un sito che non sia quello ufficiale.

READ  Buon affare - Caffettiera automatica con macinacaffè Delonghi Eletta Explore Silver “5 Star” a € 789,00
Video: attualmente in Actu

Cosa fai se sei una vittima?

Se sei caduto nella trappola prima, come molte altre vittime, devi subito contestarlo alla tua banca.

È inoltre necessario familiarizzare con le operazioni fraudolente che sono state effettuate. A seconda della situazione, potrebbe essere richiesto un rimborso. Quindi conserva tutte le prove, perché potrebbe essere necessaria una denuncia.

Puoi anche segnalare fatti sulla piattaforma Percivalcreato per questo scopo, e chiama la piattaforma Schizzi informativi, che può consigliarti su quali passi intraprendere. Il numero è 0805805817, è gratuito, aperto dalle 9:00 alle 18:30, dal lunedì al venerdì.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a notizia.