Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Cosa cambia su Android

Cosa cambia su Android

Android sta per subire un importante aggiornamento con l’arrivo di Gemini. L’intelligenza artificiale di Google sarà profondamente integrata nel sistema operativo.

Fonte: Google

Probabilmente usi l’Assistente Google sul tuo telefono Android da un po’. Ma sapevate che questa funzionalità sta per scomparire? Infatti, Google ha annunciato che Gemini sostituirà Google Assistant su Android. Ma cos’è Gemini e cosa significa per gli utenti Android? Ci sono stati diversi annunci anche a riguardo ieri sera in apertura di Google I/O.

Come vedrete, Android 15 è stato appena menzionato e si è parlato principalmente della profonda integrazione di Gemini in Android.

Fonte: Google

Gemelli, che succede?

Gemini è una tecnologia di intelligenza artificiale sviluppata da Google. È un nome piuttosto accattivante per Google, poiché Gemini sta per molti modelli linguistici, chatbot basati sull’intelligenza artificiale, ecc.

Ma Gemini è quello che sostituirà Google Assistant su Android, e offrirà molte più funzionalità agli utenti.

Gemini sarà in grado di integrarsi profondamente con il sistema operativo mobile Android e le app Google, consentendo agli utenti di utilizzarlo più facilmente.

Nuovi tratti dei Gemelli

Innanzitutto, sarà possibile trascinare e rilasciare le immagini generate dall’intelligenza artificiale direttamente in Gmail, Google Messaggi e altre applicazioni. Gli utenti di YouTube potranno anche fare clic su “Chiedi a questo video” per trovare informazioni specifiche da quel video.

Fonte: Google

Inoltre, gli utenti Gemini Advanced, che pagano 21,99 euro al mese per accedere all’IA e ottenere 2 TB di spazio di archiviazione e altri vantaggi da Google One, avranno la possibilità di utilizzare l’opzione “Richiedi questo PDF”. Ti consente di ottenere risposte dal documento senza dover leggere tutte le pagine.

READ  Recensione Philips 55OLED936: il TV Philips Oled perfetto

Gemini sarà anche in grado di creare didascalie sulle immagini, porre domande sugli articoli letti ed eseguire altre attività di intelligenza artificiale generativa, simili ad altri chatbot basati sull’intelligenza artificiale.

Tuttavia, dovrà affrontare una certa concorrenza sui dispositivi mobili, in particolare con il modello GenAI di OpenAI, GPT-4o, che funziona con testo, parlato e video, compreso ciò che vede la fotocamera del telefono.

E qui Google ha un enorme vantaggio: può implementare Gemini su centinaia di milioni di dispositivi in ​​pochi mesi.

Gemini Nano è il modello base del dispositivo

Il modello base del dispositivo Android, Gemini Nano, verrà aggiornato per includere Multimedia. Ciò significa che sarà in grado di elaborare l’input di testo così come altri mezzi di elaborazione delle informazioni, inclusi immagini, suoni e linguaggio parlato. Si è parlato di un’opzione che analizza la tua chiamata attuale per farti sapere se si tratta di una truffa.

Fonte: Google

Come annunciato da Google Suggerimenti dinamiciIl modello su dispositivo Gemini Nano comprende il contenuto e il contesto visualizzato sullo schermo per fornire suggerimenti più contestuali.

Pertanto, quando avvii Gemini su qualsiasi app, ad esempio un’app di messaggistica come Google Messaggi, Gemini esaminerà la conversazione sul dispositivo, capirà il contesto e quindi fornirà suggerimenti su cose da cercare. Ciò ti eviterà di definire il contesto della tua ricerca.


Ti piacerebbe entrare a far parte di una community di appassionati? Il nostro disaccordo Ti accoglie, è un luogo di aiuto reciproco e di passione per la tecnologia.