Febbraio 28, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Cosa cambia per gli abbonati?

Cosa cambia per gli abbonati?

Yupagina gira a 100.000 abbonati a Gaz de Bordeaux (GdB) La metà dei clienti del fornitore si trova nella sua regione storica. Attualmente stanno ricevendo il messaggio che è imminente la fine, il 30 giugno, della tariffa di vendita regolamentata. TRV è un portmanteau dei giorni in cui il gas era un servizio pubblico, i clienti erano “utenti” ei prezzi erano “tariffe”. Cyril Vincent, Domestic Resource Manager, spiega cosa comporta.

sullo stesso argomento

Yupagina gira a 100.000 abbonati a Gaz de Bordeaux (GdB) La metà dei clienti del fornitore si trova nella sua regione storica. Attualmente stanno ricevendo il messaggio che è imminente la fine, il 30 giugno, della tariffa di vendita regolamentata. TRV è un portmanteau dei giorni in cui il gas era un servizio pubblico, i clienti erano “utenti” ei prezzi erano “tariffe”. Cyril Vincent, Domestic Resource Manager, spiega cosa comporta.

Perché l’offerta TRV, che non viene commercializzata da GdB dal 2019, viene interrotta per chi vi aveva precedentemente aderito?

Si tratta di un tema affrontato a livello europeo da diversi anni (1) e i cui effetti si riflettono a livello nazionale in Legge sull’energia e il clima dell’8 novembre 2019. Così la Francia ha proposto una tempistica per l’estinzione del TRV che fosse veloce per i professionisti e più lunga per i privati, con scadenze del 30 giugno.

Molti clienti sono un po’ confusi dai messaggi che ricevono. Cosa accadrà loro in 1Lui è Luglio ? Cosa dovrebbero fare?

La legge impone numerosi obblighi ai fornitori storici come Engie e Gaz de Bordeaux, che hanno commercializzato il TRV. Questa corrispondenza è regolamentare. Quindi non abbiamo il diritto di toccare una virgola lì e dobbiamo inviarlo in date specifiche, cosa che abbiamo fatto negli ultimi tre anni per avvertire della scadenza. E nei giorni scorsi mettere in guardia sulla fornitura che sostituirà la tariffa regolamentata dal 1° luglio.

READ  Mercato azionario: le convinzioni più forti di UBS - 15/05/2023 alle 09:05

Cosa succede in questa data?

Il cliente è richiesto da diversi corrieri Consultare il sito del broker Entro il 30 giugno, per vedere le diverse offerte disponibili. Se non fa nulla, passerà automaticamente a una vista che abbiamo chiamato “Cambia vista”

Tuttavia, per quanto riguarda le altre offerte, esiste un solo fornitore a Bordeaux, GdB, che commercializza solo l’offerta di mercato… associata a TRV. Qual è questa larghezza dell’interruttore?

Si tratta di una fornitura che seguirà lo standard stabilito dalla Energy Regulatory Commission. Abbiamo fortemente incoraggiato CRE, come altri operatori esistenti, a indicizzare la nostra offerta di conversione a questo formato di riferimento.

“Se non fa nulla, il client passerà automaticamente a ‘cambia visualizzazione'”

Ironia della sorte, una decisione presa per incoraggiare la concorrenza porta quindi a un unico spettacolo?

È legato al fatto che l’attraversamento della linea temporale che nessuno si aspettava ha visto la crisi energetica sovrapporsi alla fine di TRV. Tuttavia, questa crisi ha smorzato ogni dinamica competitiva. L’applicazione Tariff Shield ha messo sullo stesso piano tutte le offerte, proprio nel momento in cui abbiamo pensato di spiegare ai clienti come funziona il mercato con una molteplicità di offerte.

Come si tradurrà l’offerta di conversione in termini di abbonamento e prezzo del kWh?

L’abbonamento del cliente rimarrà lo stesso. Per quanto riguarda il livello dei prezzi, dobbiamo aspettare fino a giugno per vedere il benchmark di luglio stabilito dal comitato per gli investimenti. Successivamente, varierà ogni mese – TRV varia ogni trimestre. Ma date le attuali dinamiche di mercato, penso di poter dire che sarà un po’ meno dell’attuale TRV, o almeno della stessa quantità.

READ  La classe BCE les pays européens in 3 gruppi per separare la "frammentazione"! Spiegazione

Questa offerta di passaggio ha un limite di tempo? O mancanza di tempo?

Come tutte le offerte nel mercato del gas naturale, può essere lasciata in qualsiasi momento. Al contrario, se vuoi, puoi restare lì per trent’anni, così come abbiamo avuto clienti che sono in TRV da trent’anni.

Alcuni clienti stanno inoltre ricevendo in questi giorni messaggi che annunciano la scadenza dell'”Offerta Triennale di Mercato a Prezzo Fisso” e propongono di rinnovarla… mentreNon è più commercializzato sul sito GdB. Perché ?

Questi messaggi appartengono solo a 1.000 persone e non hanno nulla a che fare con la fine di TRV. In poche parole, quando si firma un contratto, viene proposto il suo tacito rinnovo in accordo con la scelta contrattuale di lasciare il cliente. Quindi, nel loro caso, è un tasso fisso di tre anni. Tuttavia, ciò non impedisce loro di modificare la propria offerta in qualsiasi momento.

Cosa è più utile?

Impossibile dirlo, dipenderà dalla variazione dei prezzi in termini di prezzo scudo nei prossimi tre anni. Quello che non possiamo prevedere.

(1) Risoluzione del Consiglio di Stato del 2017 Il mantenimento TRV è stato ritenuto contrario al diritto europeo. In particolare per la libera concorrenza nel mercato domestico del gas, le cui regole sono state dettate da una direttiva emanata il 13 luglio 2009.