Ottobre 6, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Come funziona un impianto di desalinizzazione dell’acqua di mare?

Pubblicato in:

A causa della siccità e del deterioramento delle risorse idriche, alcune città francesi scelgono unità di desalinizzazione o desalinizzazione dell’acqua di mare, e questo sistema rimuove il sale dall’acqua per renderla pulita per il consumo. Sull’isola di Groix, il sistema è stato installato dall’inizio di agosto per un periodo intermedio di tre mesi.

Puoi vedere dalla spiaggia dell’isola di Groix al mare La zattera è collegata alle unità di dissalazione da uno spesso tubo nero. L’acqua viene pompata, immagazzinata e quindi trasferita in due contenitori bianchi. Qui è dove il sale e l’acqua sono separati da una membrana.

« Pertanto, le membrane sono una filtrazione fisica che consente all’acqua di passare da un lato mentre trattiene tutte le particelle dall’altro lato. Queste membrane sono fragili e quindi vengono mantenute regolarmentedescrive Sandrine Delemazur, direttrice del servizio idrico e delle acque reflue per il conglomerato di Lorient. Durante il processo di filtraggio, controlliamo la contaminazione della membrana e, quando raggiungiamo un certo grado di incrostazione, possiamo provare a pulirla, facendo passare l’acqua a monte, mediante lavaggio con cloro o lavaggio chimico. »

C’è anche un processo termico. Ma entrambi i metodi hanno degli svantaggi: Il problema dei processi di desalinizzazione, siano essi termici o a membrana, è che ciascuno di essi ha una forte impronta energetica, da quattro a cinque volte più grande di qualsiasi altro processo per la produzione di acqua potabile rispetto a qualsiasi altro tipo di acqua, e ha un grande impatto ambientale. a causa degli scarichi che possono aspettarsi Se si tratta di scarichi eccessivamente salini o caldi Lo spiega Nicolas Roche, professore all’Università di Aix-Marseille.

READ  Sorpresa: le compagnie petrolifere font de l'écoblanchiment

Gli impianti di desalinizzazione dell’acqua sono costosi. A Groix, il conglomerato ha pagato 800.000 euro.