Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Ciclismo.  Critérium du Dauphiné – La Porte Terza tappa… La Francia è come il 1960!

Ciclismo. Critérium du Dauphiné – La Porte Terza tappa… La Francia è come il 1960!

I corridori promettono, la terza fase di Criteri Dauphine È successo secondo lo scenario previsto e gli uomini del digiuno sono riusciti a spiegarsi a Koto. Ma la vittoria non è arrivata Sam Bennet (BORA-hansgrohe), né l Dylan Gronewijn (Jayco AlUla Team), i due favoriti oggi, ma a Cristoforo Laporte, che è stato il più veloce in dirittura d’arrivo! Maglia gialla sul retro – una giacca che lo accomuna – il francese da JumboVisma rilevare Sam Bennet et al Dylan Gronewijn A conquistare la sua quarta vittoria stagionale, e questo in soli 11 giorni di gara!

Christophe Laporte si è procurato un altro successo questo martedì!

Tre vittorie nelle prime tre tappe: le più seguite per la Francia dal 1960!

Dopo aver cambiato visibilmente linea negli ultimi 150 metri, è stato molto ostacolato Strade verdiE Bennett Può essere squalificato da una giuria di commissari in pochi minuti. Cristoforo Laporte domenica e martedì, Giuliano Filippo (Soudal Quick-Step) Lunedì… Devi tornare agli anni ’60 per vedere una versione di Delfinato Ha segnato tre vittorie francesi durante i primi tre giorni di gare! Nella classifica generale prima della data del processo di mercoledì, La Porta allontanarsi Afilippo 11 secondi mentre Riccardo Carapaz (EF Education-EasyPost) è al terzo posto con 17 pollici.

Due dei piloti davanti, Lorenzo Milesi, sono stati molto veloci…poi Matteo Borgodio ha fatto lo stesso!

Devi solo aspettare pochissimo tempo per vedere decollare il buon tiro in questa terza fase del gioco Criteri Dauphine ! Dall’inizio, Matteo Borgodio et al Lorenzo Milesi Sono riusciti a uscire dal gruppo e quest’ultimo ha dato loro la sua benedizione. francese Energia totale e italiano da Squadra DSM Tuttavia, prendi un buon vantaggio sul gruppo in velocità Milsey Riceve istruzioni per alzarsi, considerando che il suo reparto atletico ritiene che questa rottura con due non ne valga la pena. E così via Borgodo Si ritrova solo in testa a più di 170 chilometri dal traguardo. Probabilmente sarà una lunga giornata per il corridore della Vandea…

READ  'Sono Cristiano Ronaldo, Lionel Messi, Zinedine Zidane': Antoine Dupont nominato cavaliere oltremanica dopo una crisi.

La stazione 153 si trova da Target, la cima di La costa di Bellevue-la-Montagne è attraversata in primo piano Matteo Borgodiopoi pochi minuti dopo, il suo compagno di squadra Pierre Latur Fa quello che serve per arrivare secondo e raccoglie così 3 punti, che gli permettono di recuperare solo una lunghezza Donovan Grondin (Team Arkéa-Samsic), assente dai dibattiti su questa salita di seconda categoria. Dopo aver raggiunto i 6 minuti, il vantaggio del leader si riduce molto rapidamente grazie allo slancio delle squadre dei velocisti… che incoraggia Matteo Borgodio ridurre i suoi sforzi per aspettare il gruppo. Niente più corridori davanti al gruppo a 120 chilometri da Cotto!

Julien Alaphilippe dovrebbe impegnarsi, ancora una volta Christophe Laporte!

A causa del restringimento, si verifica una nuova caduta a meno di 25 chilometri da Coteau, Maury Fansevenant (Soudal Quick-Step) Vado per la seconda volta della giornata sulla Terra. Non verniciato questo martedì, il belga riprende il suo posto nel gruppo dopo pochi istanti. Vittima di un incidente meccanico a 7 stazioni dalla porta, Giuliano Filippo Deve fare un grande inseguimento per rientrare nel gruppo, cosa che è riuscita a fare a poco più di 3 km dal traguardo. Poi scocca l’ora della spiegazione per i corridori, ed è così Cristoforo Laporte Chi dimostra di essere il più veloce vince questa terza tappa. Dopo aver scelto il lato giusto, la maglia gialla vince contro a Sam Bennet (BORA-hansgrohe) Autore di Nient’altro che un nemico pulito.