Maggio 26, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Champions League: “Non parliamo della leggenda”, scivola Tuchel sul Real Madrid

Champions League: “Non parliamo della leggenda”, scivola Tuchel sul Real Madrid

Non stiamo parlando di mito, né stiamo rendendo il compito più difficile di quanto non sia. È una delle tappe più complicate per vincere, ma non è impossibileThomas Tuchel, allenatore del Bayern Monaco, lo ha dichiarato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta della sua squadra a Madrid per la gara di ritorno delle semifinali di Champions League.

Real Madrid e Bayern Monaco, i due club più grandi del calcio europeo (20 corone in totale), si sono separati con un pareggio (2-2) nell’andata della semifinale di Champions League la scorsa settimana all’Allianz Arena. La vincente del ritorno a Madrid mercoledì (21:00) accederà alla finale il 1° giugno allo stadio di Wembley.

L’andata è andata bene, noi eravamo un po’ meglio ma purtroppo non abbiamo vinto. Con il vantaggio casalingo, il punteggio potrebbe essere 51/49 per il Real MadridTuchel stima che la sua amministrazione lo abbia costretto a lasciare il suo incarico a fine stagione, dopo una serie negativa a metà febbraio.Non giochiamo la semifinale per trarre vantaggio dalla semifinale, ma per raggiungere la finale. Giocheremo domani a Wembley e nient’altro“, è da spiegare.

Siamo un grande club anche in Europa”.

Tuchel ha parlato della leggenda del Real Madrid rievocando i suoi ricordi personali della sua infanzia, quando sfogliava i libri sulla Coppa dei Campioni o quando poteva restare sveglio un po’ più a lungo il martedì o il mercoledì sera e c’erano tutte le possibilità di vederla. VERO. “È uno dei club più grandi al mondo, e siamo anche un grande club in Europa, con tradizione e dominio. Ecco perché è una semifinale fantastica. È un dono e anche un impegno a dare tutto domani“, ha insistito il tecnico bavarese.

READ  La stella francese ha inviato a Deschamps un annuncio del suo ritiro

Mercoledì è previsto l’incontro con il Real Madrid, una partita a ondate e fasi. “Avremo sicuramente bisogno di queste fasi con controlloDal recuperare palla, e anche far male all’avversario, al giocare nella metà campo avversaria. Dobbiamo anche stare attenti allo stile di contropiede veloce del Real Madrid”. Nonostante queste precauzioni tattiche, per Tuchel sarà impossibile farlo “Gioca tattica in base al risultato. Il vincitore andrà a Wembley e noi vogliamo essere il vincitore“.