Settembre 24, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Champions League: il PSG è visto come la squadra da battere? Pochettino e Marquinhos – Calcio

Con XXL reclutato in questa finestra di trasferimento estiva, il PSG è logicamente uno dei più grandi favoriti in Champions League. Tuttavia, i parigini vogliono mettere in prospettiva questa potenziale situazione.

Mauricio Pochettino rifiuta l’etichetta “squadra vinta”.

Jorginho Wijnaldum, Achraf Hakimi, Sergio Ramos, Gianluigi Donnarumma, Nuno Mendes e Lionel Messi, il Paris Saint-Germain ha realizzato una finestra di trasferimento estiva eccezionale. In Europa, il vice-campione di Francia ha impressionato il suo mondo con tali rinforzi.

Non a caso, con l’inizio della fase a gironi di Champions League, il club della capitale francese si ritrova tra i grandi favoriti. Per alcuni, il Paris Saint-Germain incarna addirittura La squadra ha vinto.

Pochettino sta mettendo più pressione sul Chelsea

Prima dell’inizio delle ostilità mercoledì a Bruges Park, l’allenatore parigino Mauricio Pochettino non è stato immune alle domande sulla situazione. Rendendosi conto delle qualità della sua forza lavoro, il tecnico argentino ha rifiutato questa designazione, che ha volentieri conferito al Chelsea, il campione in carica. È possibile che con il Chelsea siamo due squadre da battere sulla carta, visti i nostri numeri, ma il Chelsea è il campione in carica., ha subito convocato ai media l’ex tecnico del Tottenham.

Il Chelsea ha investito più del Parigi, quindi per me è la squadra da battere. Siamo un club che ha ingaggiato tanto, ma ora dobbiamo gettare le basi per diventare una grande squadraha detto Pochettino, per calmare la pressione intorno al suo gruppo. Un discorso che si sente perché anche Chelsea o Manchester City sono candidati seri alla vittoria finale.

Marquinhos attribuisce pressione

READ  Bruno Genesio, dopo Angers Rennes: "Abbiamo attaccato la partita con i ballerini"

Tuttavia, con l’arrivo di Messi, il Paris ha colpito duramente e inevitabilmente sognava di avvicinarsi al suo obiettivo finale: l’incoronazione in C1. Per il capitano dell’Ile-de-France Marquinhos, la pressione ci sarà, ma può avere un effetto positivo. La pressione che conosciamo ogni anno, specialmente quando giochi per il PSG, va di pari passo. Fin da quando ero giovane, ho visto il calcio così. È vero che con il gruppo che abbiamo, la gente parlerà di più e vorrà guardare le nostre partite. Ma è stato bello avere giocatori così, il che è positivo per noi, non c’è più pressione ma solo positività, È da spiegare.

Parigi ha vinto? Siamo sicuri di essere una delle migliori squadre, ma lascio parlare la gente, non direi che il PSG è la migliore squadra del mondo o la squadra da battere, lascio dire ai giornalisti e ai tifosiIl difensore centrale brasiliano si è calmato. Indipendentemente dal suo prestigio, Paris vuole soprattutto mettersi alla prova in questo campo.

Cosa ne pensi dei commenti di Mauricio Pochettino e Marquinhos sul PSG? Sentiti libero di rispondere e discutere nella zona Aggiungi un commento