Giugno 13, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Carlos Tavares conferma la Fiat 500 ibrida di fabbricazione italiana… ma con notevole ritardo

Carlos Tavares conferma la Fiat 500 ibrida di fabbricazione italiana… ma con notevole ritardo

Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellandis, ha posto fine a mesi di speculazioni con questa conferma. In Italia viene prodotta la nuova Fiat 500 ibrida. L’annuncio arriva in un momento importante per Stellandis, poiché la produzione della 500 elettrica sarà dimezzata nel primo trimestre del 2024 e la produzione della vecchia Fiat 500 ibrida cesserà in Polonia.

Nuovo La Fiat 500 Hybrid sarà prodotta nello stabilimento di Mirafiori dal 2026. Carlos Tavares ha annunciato la decisione nel corso di un incontro con i sindacati a Torino. Tavares ha annunciato anche la futura produzione della Jeep Compass a Melfi, sottolineando l’importanza di rafforzare la produzione in Italia per raggiungere l’obiettivo condiviso con il governo italiano di produrre un milione di veicoli nel Paese entro il 2030.

Il piano di produzione di Stellandis prevede non solo la nuova Fiat 500 Hybrid, ma anche un processo di aggiornamento del personale. Reclutare giovani lavoratori, Soprattutto a Mirafiori. Ferdinando Ulliano, segretario della Fim Sislin, ha espresso la convinzione che confermare la produzione di 500 ibridi nel primo trimestre del 2026 rappresenti un primo passo importante per rafforzare la missione produttiva di Mirafiori.

Tuttavia, questa buona notizia comporta delle sfide. Un anno e mezzo di ritardo nell’avvio della produzione solleva interrogativi, Soprattutto se sappiamo che l’attuale piattaforma della 500 Elettrica è già progettata per un motore ibrido. Vengono presentate due ipotesi: o è necessario sostituire la Firefly con un motore ibrido Puretec, oppure si tratta della nuova Fiat 500, inizialmente prevista per il 2027, che uscirà un anno prima con la piccola piattaforma STLA.

READ  Mondiali 2022: Danimarca, Italia, Spagna e Portogallo impressionante full box non garantito - tutto il calcio

I sindacalisti Rocco Palombella e Gianluca Ficco della Uilm hanno insistito sul fatto che il piano, pur rispondendo ad alcune delle loro richieste, è inclusivo. Tempi di consegna lunghi e sacrifici notevoli per i lavoratori. Hanno chiesto al governo di organizzare una tavola rotonda presso la presidenza del Consiglio per affrontare le questioni in sospeso come la ripartenza del marchio Maserati e dello stabilimento modenese.