Aprile 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Atletico Bilbao – Barcellona |  Il Barcellona si accontenta ancora dell’1-0 e ha in mente il proprio ritmo

Atletico Bilbao – Barcellona | Il Barcellona si accontenta ancora dell’1-0 e ha in mente il proprio ritmo

È un nuovo successo minore per l’FC Barcelona, ​​​​ma ha il vantaggio nel roster. Grazie alla vittoria nell’amara partita del San Mamés contro l’Athletic (0-1), i catalani sono ancora in testa con nove punti, davanti al loro secondo classificato, il Real Madrid. Con El Clásico in arrivo una settimana dopo, gli uomini di Xavi hanno portato a termine il lavoro con l’aiuto di Rafinha, l’uomo in forma al momento. Fresco e realistico, il Barcellona tiene a bada il suo principale rivale con l’obiettivo di vincere il titolo di Campione di Spagna 2022-2023. Per il Real il tempo stringe: mancano solo tredici giorni alla Liga per invertire la tendenza…

lega

Ravenha, lo straordinario contrasto catalano

Ieri alle 23:45

Collettivamente, il Barcellona non è più quello che ha fatto salire i fan durante il periodo d’oro di Pep Guardiola. Dirlo è un eufemismo, ma questo Barcellona ha altre qualità, a partire dalla forza difensiva. In 25 partite della Liga, il Barcellona ha subito solo otto gol. Il record in questo campo, dai tempi di Atletico Madrid 1990-1991 e Deportivo La Coruña 1993-1994, non è stato facile contemporaneamente nella competizione (10 gol). Questa sera, sempre a Bilbao, i blaugrana hanno chiuso la gara senza subire gol. Tuttavia, l’Athletic pensava di aver pareggiato negli ultimi minuti, con la vittoria di Inaki Williams (87). Ma dopo essersi consultato con il VAR, Jesus Gil Manzano ha annullato il gol su fallo di mano di Iker Muniain all’inizio della partita.

Nel bel mezzo della polemica arbitrale con il caso Negreira, questo finale di partita scatenerà inevitabilmente le tesi secondo cui il Barcellona è favorito dagli uomini in nerazzurro. Qualcosa per smuovere un po’ di più la discussione prima dell’atteso Clasico al Camp Nou di domenica prossima. Se il Barcellona vincerà questo grande confronto contro il Real, il vincitore del titolo della Liga 2022-2023 sarà praticamente noto. Ma prima ancora, il Barcellona ha dimostrato di poter fare la differenza in un’atmosfera ostile. Generalmente poco pericoloso ma molto efficace, il leader della Liga apre le marcature poco prima dell’intervallo grazie a Rafinha, trovato in fuorigioco da Sergio Busquets (45, 0-1).

READ  Laver Cup - Federer, quest'ultima partita che non è proprio una

Decisivo ancora una volta Ter Stegen

Unico marcatore della partita, il brasiliano ha giocato un ruolo chiave in questa vittoria, ma al fischio finale non è stato eletto miglior giocatore della partita. E per una buona ragione, il Barcellona può contare da anni sulla sua scommessa sicura: Marc-André ter Stegen. Imperiale nella sua area di rigore, il tedesco ha tirato fuori tutto davanti a Monnin con uno splendido stop orizzontale (79° posto). All’inizio della partita, il portiere ha ricevuto un assist dalla traversa sulla sua testa da Raul García (33 ‘) e ha deviato un tiro di Alex Berenger nella sua posizione (71′). Da parte sua, Robert Lewandowski è rimasto in silenzio. Il polacco ha perso il duello con Julen Aguirrezabala (17′) e ha mancato la precisione del suo colpo di testa (52’). Un gol piccolo per fare la differenza, il Barcellona ci è abituato: è il nono 1-0 stagionale degli Azulgranas in campionato.

lega

Scandalo arbitrale: Barcellona ed ex capitani incriminati dalla giustizia spagnola

10/03/2023 alle 16:19

lega

Sempre molto forte e realista questo Barcellona

05/03/2023 alle 17:09