Agosto 10, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Aggiornamento globale sulla pandemia

Inserito domenica 09 gennaio 2022 – 03:13

Nuove misure, nuovi rapporti e punti salienti: un aggiornamento sugli ultimi sviluppi della pandemia di Covid-19 nel mondo.

Più di 150.000 morti nel Regno Unito

Il governo britannico ha dichiarato sabato che il virus Corona ha ucciso più di 150.000 persone nel Regno Unito, segnando una pietra miliare per il paese tra i paesi più in lutto in Europa.

Nello specifico, sabato sono stati registrati 313 nuovi decessi per Covid-19, portando a 150.057 dall’inizio della pandemia il numero totale di persone morte a 28 giorni dal risultato positivo del test.

Due milioni di casi al giorno in tutto il mondo

In media, nella settimana dal 1 al 7 gennaio sono stati registrati più di due milioni di casi di Covid-19 al giorno in tutto il mondo, un numero che è raddoppiato in dieci giorni, secondo un conteggio AFP.

Il numero di nuovi casi giornalieri è aumentato del 270% dalla scoperta della variante Omicron a fine novembre 2021 in Botswana e in Sud Africa.

La stragrande maggioranza dei nuovi casi è attualmente rilevata in Europa (7.211.290 casi in sette giorni, +47% rispetto alla settimana precedente) e negli Stati Uniti e Canada (4.808.098 casi, +76%).

– Francia: ripresa nella mobilitazione contro il valico

Le dimostrazioni di permessi sanitari e gli oppositori del vaccino contro il Covid-19 hanno visto una rinascita molto visibile in Francia sabato, con 105.200 partecipanti, quattro volte più della precedente mobilitazione del 18 dicembre, secondo le autorità.

Questa ondata di folla segue i commenti del presidente francese Emmanuel Macron, che questa settimana ha affermato di voler “suscitare i ‘non vaccinati'”.

READ  L'Ucraina annonce la saisie de la "plus grande" collection d'antiquités de son histoire

Djokovic vuole potersi allenare

Novak Djokovic, a cui è stato negato l’ingresso in Australia per motivi di salute e crede di poter essere esentato dalla vaccinazione dopo aver contratto il Covid a dicembre, sabato ha chiesto di poter lasciare il centro di detenzione di Melbourne per l’addestramento.

L’appello del tennista numero 1 al mondo dovrebbe essere ascoltato lunedì davanti alla corte federale, poco più di una settimana prima degli Australian Open.

Possibile: Burkina Faso, colpito positivamente il senegalese Koulibaly

“Quatre à cinq joueurs cadres” du Burkina Faso et le sélectionneur ont été testés positifs au Covid et devraient manquer le match d’ouverture de la Coupe d’Afrique des Nations (CAN) dimanche à Yaquté, un qui coach Action.

Il difensore senegalese Kalidou Koulibaly ha comunicato che il giocatore è risultato positivo al Covid-19, ha annunciato il suo club dal Napoli (Serie A). Il giocatore è “vaccinato e asintomatico. Ora è in isolamento come da protocollo sanitario”, identifica il club.

– Iran: il poeta Baktash Abtin muore e rimane ferito in carcere

Diverse organizzazioni per i diritti umani hanno annunciato, sabato, che il poeta, regista e dissidente iraniano Baktash Abten è morto in prigione dopo aver contratto il Covid-19, e hanno accusato Teheran di essere responsabile della morte.

Hong Kong: Finita la quarantena di decine di personalità

Dozzine di dignitari di Hong Kong, tra cui il capo della polizia e il ministro delle finanze, potranno lasciare la quarantena dopo che uno dei due casi di Covid-19 scoperti a una festa a cui stavano partecipando, un risultato falso positivo, è stato annunciato sabato.

Oltre 5,4 milioni di morti

READ  Covid - Omicron : "Une nouvelle vague begin maintenant" assicurano une scientifique britannique


La pandemia ha ucciso più di 5.478.486 persone in tutto il mondo, secondo un rapporto dell’AFP di sabato alle 11:00 GMT. Gli Stati Uniti sono il paese più letale con 837.262 morti, seguiti da Brasile (619937), India (483463) e Russia (315.400). Venerdì, il Messico ha superato la soglia dei 300.000 morti.

Tuttavia, l’Organizzazione Mondiale della Sanità stima, tenendo conto dell’aumento dei decessi direttamente e indirettamente legati al Covid-19, che il bilancio epidemico potrebbe essere da due a tre volte superiore a quello registrato ufficialmente.