Novembre 27, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

A Nizza c’è una nuova mostra sul mondo del mare che unisce arte e scienza

Dal 24 settembre 2022 al 2 aprile 2023, il Museo d’Arte Moderna della nostra città ospiterà “Navy Models. Painting Renewed”.

Helen Guinen, curatrice, svela le creazioni dell’illustratrice Irene Kopelman. Quest’ultimo, dopo diversi lavori su organismi viventi e ambienti fragili, ha scelto di presentarsi a Nizza quest’anno “Ecosistema vivo”la regione mediterranea.

natura e scienza

Come si fa a parlare della mostra senza parlare dell’artista? Irene Kopelman, pittrice di origine argentina, da vent’anni viaggia per il mondo alla ricerca di ecosistemi da rappresentare.

Continua dopo questo annuncio

Il suo lavoro è composto tra scienza, pittura, laboratorio e natura.

In collaborazione con gli scienziati, segue i loro protocolli di studio e poi, a suo modo, li trasforma in una forma d’arte.

Foto: Bella stampa

La mostra si svolge in un’atmosfera elegante e luminosa. I supporti si intrecciano con: dipinti, sculture, infissi in plastica.

Tra le luci intense, la risonanza sonora della stanza ei riflessi colorati delle finestre, l’universo quasi sereno della stanza evoca un mare calmo prima di una tempesta.

Foto: Bella stampa

Sì i capelli del mare, ma anche l’atmosfera pura del laboratorio.

Quel che è certo è che Erin Kopelman non perde di vista il lato scientifico della sua arte. I pannelli di vetro ricordano le coperture utilizzate per le osservazioni microscopiche, mentre i disegni sulle pareti evocano anni di ricerca e sperimentazione.

Foto: Bella stampa

L’artista fa un lavoro meticoloso su forme e materiali. Osserva e poi ricostruisce l’anatomia di specifiche colonie di animali marini.

I materiali utilizzati danno vita all’opera dall’aspetto delicato, rappresentando la delicatezza ma soprattutto la fragilità di questo ecosistema da tutelare.

Foto: Bella stampa

Irene Kopelman, esperienze, studi e progetti. In questo spettacolo, era interessata alla capacità del corpo di rigenerarsi.

READ  Covid: gli ospedali britannici "pronti alla guerra" in risposta a Omicron

Dotato di matita e cronometro, copia ciò che si vede al ritmo dello sviluppo e del movimento dell’organismo studiato: traccia il rinnovamento.

Pratica

Museo d’Arte Moderna e Contemporanea

Yves Klein Place, 06000 Nes

Martedì – Domenica: 10:00 – 18:00

04 97 13 42 01

Prezzi: 10 euro