Giugno 14, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

8 comportamenti salutari per il cuore che promuovono la perdita di peso permanente

8 comportamenti salutari per il cuore che promuovono la perdita di peso permanente

Un nuovo studio rivela che uno stile di vita sano ha maggiori probabilità di portare alla perdita di peso rispetto al saltare i pasti o all’uso di pillole dimagranti.

I ricercatori dell’Ohio State University (USA) hanno esaminato l’adesione alle 8 Core Life Recommendations dell’American Heart Association in soggetti che hanno sperimentato una perdita di peso sia clinicamente significativa che clinicamente non significativa.

Hanno scoperto che una maggiore attività fisica e una dieta sana hanno favorito una perdita di peso di successo, mentre saltare i pasti e usare pillole dimagranti non erano associati alla gestione del peso a lungo termine.

I risultati mostrano che più adulti trarrebbero beneficio dall’adozione di misure salutari per il cuore per ottenere una perdita di peso clinicamente benefica.
Adottare uno stile di vita sano è una strategia essenziale per ridurre il rischio di malattie cardiache, ictus e altri gravi problemi di salute.

Nel giugno 2022, l’American Heart Association (AHA) ha pubblicato “Life’s Essential 8Trusted Source”, una lista di controllo di otto consigli sullo stile di vita per migliorare e mantenere la salute del cuore. Queste raccomandazioni sono le seguenti

Mangia meglio: Mangia una dieta sana ed equilibrata di cibi non trasformati e ricchi di nutrienti, tra cui verdure, frutta, cereali integrali, fagioli, legumi, noci, proteine ​​vegetali, proteine ​​animali magre, pollame senza pelle, pesce e frutti di mare.

Sii più attivo: cerca di svolgere almeno 150 minuti di attività fisica moderata o 75 minuti di attività fisica vigorosa a settimana.

Smettere di fumare: gli esperti consigliano sempre di smettere di fumare per evitare molti problemi di salute.

Dormi bene: la maggior parte degli adulti ha bisogno di 7-9 ore di sonno ogni notte.

Gestisci il tuo peso: l’indice di massa corporea (BMI) viene spesso utilizzato per valutare il peso o la composizione corporea di una persona, sebbene non sia l’unico indicatore di un peso sano o dell’obesità.

READ  I segreti del buon caffè

Controllo del colesterolo: il controllo del colesterolo lipoproteico a bassa densità (LDL o “cattivo”) è importante per la salute generale.

Gestisci la glicemia: il monitoraggio del livello di emoglobina A1c può aiutarti a controllare la glicemia.

Controllo della pressione sanguigna: gli adulti dovrebbero mantenere una pressione sanguigna ideale inferiore a 120/80 mm Hg.

Queste otto raccomandazioni sono essenziali per un cuore sano, ma non è noto se le persone che cercano di perdere peso le rispettino.

Recentemente, i ricercatori della Ohio State University (OSU) hanno esaminato la conformità con le otto raccomandazioni nelle persone che hanno perso o non hanno perso peso clinicamente significativo. I risultati confermano ciò che molte persone sanno essere vero: un maggiore esercizio fisico e una dieta sana promuovono una perdita di peso efficace.

Lo studio suggerisce anche che le persone che stanno attivamente cercando di perdere peso possono trarre beneficio dal mantenere il proprio cuore sano.
I risultati sono stati pubblicati sul Journal of the American Heart Association.

Perdita di peso: il cibo di qualità e uno stile di vita sano sono fondamentali

Lo studio ha reclutato 20.305 adulti americani dai 19 anni in su. L’età media era di circa 47 anni, circa la metà (49,6%) delle donne.

I soggetti hanno anche partecipato a un sondaggio sulla salute e l’alimentazione tra il 2007 e il 2016. Nel sondaggio, ai partecipanti è stato chiesto informazioni sul loro peso nell’anno precedente, abitudini al fumo, attività fisica, numero medio di ore di sonno per notte, strategia di perdita di peso e cosa avevano mangiato nelle 24 ore passate. Indice di massa corporea, pressione sanguigna, colesterolo LDL e livelli di zucchero nel sangue sono stati misurati durante esami medici e test di laboratorio. I ricercatori hanno utilizzato i dati NHANES per calcolare i punteggi degli individui e valutare la qualità della loro dieta.

READ  Quali sono le diete detox efficaci per riavere il primato quest'estate?

Delle 20.305 persone, 2.840 hanno perso intenzionalmente almeno il 5% del loro peso corporeo nell’ultimo anno. I ricercatori hanno definito questo come “perdita di peso clinicamente significativa”. Le restanti 17.465 persone avevano perso meno del 5% del loro peso, mantenuto o guadagnato peso nell’ultimo anno. Di coloro che hanno perso peso clinicamente significativo, il 77,6% ha dichiarato di aver fatto esercizio fisico per perdere peso, rispetto a solo il 63,1% di coloro che non hanno perso almeno il 5% del proprio peso.

I ricercatori hanno anche esaminato i singoli componenti della dieta e hanno scoperto che le persone che hanno sperimentato una perdita di peso clinicamente significativa avevano una qualità della dieta più elevata in termini di proteine ​​totali, cereali raffinati e zuccheri aggiunti, nonostante avessero una dieta di qualità inferiore rispetto al sodio.

Pillole dimagranti e saltare i pasti possono portare a un “ciclo di peso”

Rispetto alle persone che hanno sperimentato una perdita di peso clinicamente significativa, coloro che hanno perso meno del 5% del loro peso avevano maggiori probabilità di saltare i pasti o usare pillole dimagranti prescritte. Nel loro articolo, i ricercatori sottolineano che queste strategie non sono supportate da prove scientifiche e che “il loro uso è associato a perdita o aumento di peso clinicamente insignificanti, cicli di peso e aumento del rischio di malattie cardiovascolari”. Saltare i pasti e usare pillole dimagranti probabilmente non promuove la continua gestione del peso, poiché queste strategie non hanno comportato deficit a lungo termine nell’apporto calorico o un aumento del consumo calorico (grazie all’attività fisica).

Le persone che seguono una dieta sana e si esercitano regolarmente hanno maggiori probabilità di avere successo nella perdita di peso a lungo termine perché hanno un maggiore controllo del proprio comportamento.
Saltare i pasti e assumere pillole dimagranti può essere segno di una perdita di controllo piuttosto che di metodi che non funzionano necessariamente. Questi metodi possono essere efficaci in altre persone.

READ  La scienza partecipativa al servizio della biodiversità

Come gli stili di vita sani influenzano la gestione del peso

I soggetti che hanno perso peso clinicamente significativo hanno riportato una migliore qualità della dieta, un’attività fisica più moderata e intensa e livelli più bassi di colesterolo non LDL (“cattivo”). Che aiuta a migliorare i punteggi dietetici, l’attività fisica e i livelli di lipidi nel sangue.

Tuttavia, coloro che hanno perso peso clinicamente significativo avevano anche punteggi di BMI e glicemia significativamente più alti e hanno riportato meno ore di sonno. Questi risultati si traducono in risultati peggiori per BMI, glicemia e salute del sonno rispetto alle persone che non hanno perso almeno il 5% del loro peso corporeo.

Pertanto, il punteggio composito medio di Life’s Essential 8 è stato lo stesso per entrambi i gruppi: 63,0 per il gruppo che ha perso peso clinicamente significativo e 63,4 per il gruppo che non ha perso almeno il 5% del peso corporeo (100 è il punteggio ideale).

I risultati dello studio sottolineano la necessità di sforzi continui per promuovere uno stile di vita sano per il cuore, anche tra le persone che hanno sperimentato una perdita di peso clinicamente significativa.

* Presse Santé si impegna a diffondere la conoscenza della salute in un linguaggio accessibile a tutti. In ogni caso, le informazioni fornite non possono sostituire il parere di un professionista della salute.