Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

50 anni dalla prima chiamata da cellulare: come il cellulare si è progressivamente imposto nelle nostre vite

50 anni dalla prima chiamata da cellulare: come il cellulare si è progressivamente imposto nelle nostre vite

Il 3 aprile 1973, l’uomo d’affari americano Martin Cooper fece la prima telefonata della storia da un telefono cellulare. Uno sguardo indietro ai principali sviluppi in un computer portatile che è essenziale per le nostre vite di oggi.

Da Jules Verne a ritorno al futuro, La vertiginosa ascesa del telefono cellulare non è mai stata immaginata da alcuna azione di anticipazione. Tuttavia, è stata la fantascienza, in questo caso la serie TV di Star Trek, a ispirare il primo telefono cellulare a Martin Cooper, considerato l’inventore del telefono cellulare.

Un decennio dopo la prima chiamata effettuata con un telefono cellulare, il suo prototipo è stato commercializzato negli anni ’80, principalmente negli Stati Uniti. Quindi ci vogliono quasi $ 4.000 per ottenerlo.

Clicca per allargare l’immagine.
Pranzo gratis

Francia, non c’è affatto. “A quel tempo, la priorità era dotare tutte le case di telefoni fissi”, spiega Jean-Michel Haut, partner di BearingPoint ed esperto di comunicazione.Nel 1984, solo l’80% delle case era dotato.

In Francia, abbiamo dovuto aspettare gli anni ’90 per vedere l’emergere del bi-bop, che ha attirato decine di migliaia di utenti. Mentre i primi cellulari per alcuni pesavano più di un chilogrammo, i dispositivi moderni sono diventati sempre più leggeri e piccoli nel corso degli anni.

1997-2001: La svolta verso la democrazia

Soprattutto, i prezzi scendono drasticamente, il che promuove la democratizzazione. “Stiamo assistendo a un’esplosione del numero di utenti tra il 1997 e il 2001”, afferma Jean-Michel Haut.Da quattro anni il cellulare è diventato il tipico regalo di Natale.

“Va detto che a quel tempo c’erano tre operatori che erano in concorrenza, continua. E soprattutto è stato il sussidio che hanno dato in cambio della sottoscrizione del loro abbonamento che ha permesso di accelerare l’ascesa del cellulare: con i telefoni a 1 euro il numero degli utenti è raddoppiato.

Molto rapidamente, il laptop è diventato un elemento essenziale per la casa. Racconta lo specialista della comunicazione: “Dal 1997, quando un minuto di chiamata costava molto di più di un cellulare da rete fissa, il 40% delle chiamate con il cellulare venivano effettuate da casa. Il cellulare aveva il vantaggio della semplicità e della velocità: invece di cercare un contatto nella sua rubrica, ha già combinato i numeri che hai salvato, l’accesso gratuito alla sua casella vocale e la possibilità di richiamare direttamente, e ha anche aumentato la sua popolarità”.

Dagli SMS all’Internet mobile

Nel corso degli anni, gli usi si sono evoluti. SMS, che ha festeggiato il suo 30° anniversario lo scorso dicembre, sta gradualmente iniziando a prendere slancio. “Nel 1998, uno studio ha testato il suo interesse per i francesi e l’85% di loro ha risposto che non c’era niente perché il telefono era destinato a parlare, non a scrivere, ricorda oggi Jean-Michel Huet, il 40% delle persone sotto l’età. le 24 persone che non hanno mai chiamato ad alta voce sul cellulare Le telefonate sono viste dai giovani come invadenti, per i timidi gli SMS sono più discreti e meno interattivi”.

Seguono gli smartphone che offrono il tocco e l’onnipresente capacità di navigazione in Internet. L’iPhone nel 2007, e poi la tecnologia Android l’anno successivo, hanno rivoluzionato le comunicazioni e il telefono è diventato uno strumento indispensabile nella vita di tutti i giorni.

Quale telefono per domani?

afferma Jacques Moulin, direttore generale di Idate DigiWorld, un’associazione specializzata nell’economia digitale e nelle telecomunicazioni con sede a Montpellier.

Secondo lui, il cellulare del futuro dovrà adattarsi a un mondo sempre più immateriale. “Possiamo vedere l’estremità del telefono come un dispositivo, si presenta. Possiamo immaginarlo sotto forma di occhiali o di un braccialetto in modo da non dover più tenere qualcosa tra le mani”.

Per i professionisti della comunicazione, il laptop dovrà senza dubbio diventare più rispettoso dell’ambiente in futuro. Sistematicamente più potenti della precedente, ogni nuova generazione di dispositivi sta ora causando più inquinamento.

READ  Collegato a un'intelligenza artificiale, Plush Furby afferma di voler conquistare il mondo