Maggio 19, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

2023: Risultati annuali al dimezzamento per Apple

2023: Risultati annuali al dimezzamento per Apple

Apple potrebbe avere la maggiore capitalizzazione di mercato al mondo, ma rimane vulnerabile agli stessi problemi che devono affrontare altre società. Per la prima volta dal 2019, Cupertino conclude l’anno fiscale 2023 con ricavi pari a 383,287 miliardi di dollari, in calo del 3% rispetto allo scorso anno. La stessa osservazione vale per i suoi profitti, che ammontano a 96,995 miliardi di dollari durante l’anno, con un calo del 2,81%.

Il contesto economico e la mancanza di nuovi sviluppi significativi spiegano in gran parte la mancanza di energia nella macchina Apple. Apple nel quarto trimestre pubblicato Anche il valore degli scambi è diminuito dell’1% a 89,5 miliardi di dollari. Dobbiamo ancora tornare al 2001 per vedere Apple registrare quattro trimestri di calo delle vendite… Questo è abbastanza raro da essere segnalato!

Diminuzione del volume degli scambi, ma i profitti aumentano del 10%! Nel trimestre terminato alla fine di settembre, Apple ha generato circa 22,956 miliardi di dollari, con un calo del 2,81%. Il margine netto ha raggiunto nel periodo il 25,65%. D’altro canto, l’azienda di Cupertino dispone di 162,1 miliardi di dollari in contanti.

Ovviamente in Apple preferiamo vedere il bicchiere mezzo pieno. Il management è soddisfatto delle prestazioni dell’iPhone, che ha raggiunto un nuovo record di vendite durante questo periodo, con ricavi che hanno raggiunto i 43,8 miliardi di dollari, in crescita del 2,8%. Questa prestazione è stata senza dubbio resa possibile grazie al buon inizio della gamma Phone 15.

Mac è in grossi guai

Come previsto, il Mac ha sofferto significativamente con un calo delle vendite del 34%. In termini contabili, il 2023 è sicuramente un anno da dimenticare per i PC tradizionali di Apple, in calo del 27%. Con il lancio dei primi Mac M3, Apple spera di dare nuova vita alle festività natalizie. Nel corso dell’anno, la performance di questa divisione (29,3 miliardi di dollari) è stata appena migliore di quella dell’iPad (28,3 miliardi di dollari). Tuttavia, non ha davvero brillato. Durante l’ultimo trimestre, anche le vendite di tablet hanno registrato un ulteriore calo del 10%.

READ  TikTok, Shein, Temu... Queste sono le app cinesi che stanno spopolando nel mondo

La divisione degli altri prodotti, che comprende in particolare Apple Watch e AirPods Pro, ha resistito meglio con un calo di solo il 3%. Alla fine è il reparto servizi che permette ancora una volta ad Apple di risparmiare mobili. Ha registrato un aumento del 16,3% durante il trimestre, raggiungendo i 22,3 miliardi di dollari. L’aumento dei prezzi recentemente annunciato sui piani iCloud potrebbe consentire ai servizi di continuare il loro slancio.

Durante la conferenza con gli analisti, Tim Cook ha insistito sul fatto che tutti i principali componenti di questa divisione hanno battuto un record. Il CEO di Apple si riferiva alle vendite dell’App Store, di iCloud, dei servizi di pagamento e di Apple Music, oltre alle attività pubblicitarie di Apple, tra cui il famoso accordo con Google. Da notare che questa è l’unica divisione che quest’anno sarà in verde con una crescita del 9%.

La Cina non punisce Apple

Durante l’anno fiscale 2023, il calo di Apple è stato abbastanza uniforme a livello globale, ad eccezione della regione Asia-Pacifico, che ha registrato un modesto aumento dello 0,8%. Apple registra un calo delle vendite del 4% in America, dell’1% in Europa, del 2% in Cina e del 6% in Giappone.

Al momento le voci secondo cui Apple verrà punita in Cina non si sono ancora avverate. Nel trimestre terminato a fine settembre, l’attività di Apple è scesa del 2,5%, più che in Europa (-1%), ma meno che in Giappone (3,4%). Da segnalare che in America le vendite tornano timidamente in territorio verde (0,8%).

Nel tentativo di rassicurare i mercati, Tim Cook ha dichiarato a Reuters che l’iPhone ha stabilito un record trimestrale nella Cina continentale. Nelle principali città cinesi, Apple Affermazioni Quattro dei cinque smartphone sono i più venduti.

READ  San Marina, Kooka, Camaïeu, Pimkie... Come spieghi il massacro dei negozi di prêt-à-porter?

Festeggiamenti di Natale che sembrano così belli

Nel corso del colloquio con gli analisti Luca Maestri si è rifiutato di fornire stime precise per il trimestre in corso. Il CFO di Apple ha appena affermato di aspettarsi ricavi simili ai 117 miliardi di dollari dello scorso anno. Analytics prevede un volume di vendite di 122,98 miliardi di dollari, che rappresenta un aumento del 5%.

Tim Cook è stato piuttosto ottimista da parte sua, sottolineandolo CNBC Che a settembre la linea iPhone 15 ha avuto un inizio migliore rispetto alla linea iPhone 14. L’anno scorso, durante le vacanze di fine anno, Apple non è stata in grado di soddisfare la domanda a causa… Uno dei tanti problemi della fabbrica Foxconn di Zhengzhou. Apple dovrebbe essere in grado di fare meglio, anche se Tim Cook ha ammesso che ci sono ancora dei colli di bottiglia quando si tratta di modelli di fascia alta. Tuttavia, per diversi giorni ce ne siamo accorti Disponibilità molto migliore per iPhone 15 Pro e iPhone 15 Pro Max.

Al di fuori della sessione, le azioni Apple sono scese del 3,5% a 171,5 dollari. Le incertezze legate alla Cina, così come la mancanza di aspettative chiare, sembrano pesare negativamente sul bilancio.