Novembre 27, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

WhatsApp sarà presto inaccessibile sul tuo smartphone? Di seguito è riportato l’elenco dei telefoni interessati

Qualche giorno fa, WhatsApp ha annunciato la fine del supporto per circa 40 smartphone bloccati in una versione datata di iOS o Android a partire da novembre. Un cambiamento che interessa a poche persone, ma è comunque molto fastidioso. Non preoccuparti, la redazione di Objeko ti racconterà tutto. siete pronti ?

Aggiornamenti troppo pesanti

Fai attenzione agli utenti di smartphone di età superiore ai cinque anni. Infatti, tra pochi giorni (1 novembre per l’esattezza), l’app di messaggistica WhatsApp smetterà di supportare alcune versioni precedenti di Android e iOS.. Sul sito Web dell’azienda, apprendiamo in particolare che quelli con versioni precedenti ad Android 4.1 e iOS 10 sono quelli che vedranno degradare i loro messaggi. Va detto che questi sistemi operativi sono obsoleti. Hanno in particolare otto e cinque anni. Quindi è troppo vecchio per supportare i futuri aggiornamenti di WhatsApp.

Concretamente, cosa cambierebbe esattamente per loro? Bene, te lo diremo. A partire da lunedì, i modelli interessati non potranno aggiornare Whatsapp. Quindi possono ancora utilizzare la versione corrente, ma ci saranno problemi. In effetti, alcune funzionalità potrebbero non funzionare. Inoltre, Whatsapp avverte che l’app diventerà gradualmente inutilizzabile. Quindi le persone con questi dispositivi dovrebbero passare a una versione più recente.

Una decisione razionale, ma con il rischio di conseguenze

Se non capisci questa scelta, sappi che è completamente logica. Come tutti gli editori, infatti, WhatsApp deve adottare misure per garantire la protezione e la riservatezza dei dati degli utenti. Ma quando la piattaforma non è supportata dal telefono, l’app diventa così vulnerabile. Per evitare scappatoie, gli sviluppatori non hanno altra scelta che aggiornare. Pertanto, preferiscono non garantire che i loro strumenti siano compatibili con le piattaforme più vecchie. Ma mentre la decisione ha senso, può avere conseguenze.

Va detto che nei mercati emergenti, WhatsApp ha molto successo. Lì, infatti, i pacchetti sono più cari e non tutti si basano sul “tutto compreso”. Così accade che gli abbonati vengono fatturati per ogni SMS inviato. In tanti si sono rivolti a WhatsApp. Ma lì, gli smartphone moderni sono quasi inaccessibili, quindi molti utenti tengono i loro telefoni per molto tempo. Come potranno farlo in modo da poter utilizzare l’app? questa è la domanda.

READ  Forza Horizon 5: già 7 milioni di giocatori, il più grande lancio per Xbox! | Xbox One

Ecco i telefoni interessati

Come ti abbiamo detto in precedenza, sono interessati una quarantina di smartphone Apple, Samsung, Huawei e LG. Ecco l’elenco degli smartphone interessati:

Alcatel: One Touch Evo 7, Archos 53 Platinum, HTC Desire 500, Caterpillar Cat B15, Wiko Cink Five, Wiko Darknight, Lenovo A820, UMi X2, Faea F1 e THL W8

Una mela : iPhone SE 2016, 6s e 6s Plus

Huawei: Ascend G740, Ascend Mate, Ascend D Quad XL, Ascend D1 Quad XL, Ascend P1 Set Ascend D2

LG: Lucid 2, Optimus F7, Optimus F5, Optimus L3 II Dual, Optimus Prime F5, Optimus L5, Optimus L5 II, Optimus L5 Dual, Optimus Prime L3 2, Optimus L7, Optimus L7 II Dual, Optimus Prime L7 II, Optimus Prime F6 Enact, Optimus Prime L4 II Dual, Optimus F3, Optimus L4 II, Optimus L2 II, Optimus Prime HD, 4X HD, Optimus F3Q

Samsung: Galaxy Trend Lite, Galaxy Trend II, Galaxy S2, Galaxy S3 mini, Galaxy Xcover 2, Galaxy Core, Galaxy Ace 2

Sony: Xperia Miro, Sony Xperia Neo L e Xperia Arc S.

ZTE: Grand S Flex, ZTE V956, Grand X Quad V987 e Memo