Gennaio 20, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Via libera alla quarta dose del vaccino antivirale per gli over 60 e i caregiver

Due giorni dopo che ha iniziato a essere iniettato nelle persone a rischio, una quarta dose del vaccino Covid-19 viene ora offerta all’intero caregiver e alle persone di età superiore ai 60 anni in Israele. Lo ha annunciato domenica il primo ministro Naftali Bennett.

Il primo ministro israeliano Naftali Bennett ha annunciato domenica che tutti gli israeliani over 60 e il personale medico potranno beneficiare di una quarta dose del vaccino Covid-19, in mezzo alla diffusione di infezioni legate alla variante altamente contagiosa Omicron.

E Naftali Bennett ha detto in una conferenza stampa dedicata all’epidemia, che il ministero della Salute ha approvato questa quarta dose, due giorni dopo che era stata somministrata alle persone a rischio. “L’onda Omicron è qui e dobbiamo proteggerci”, ha detto Naftali Bennett. Le autorità sanitarie hanno dato il via libera alla quarta dose per le persone immunocompromesse giovedì, dopo la campagna di dosi di richiamo della scorsa estate.

Poco dopo l’inizio della vaccinazione delle persone immunocompromesse, il Direttore del Ministero della Salute, Nachman Asch, ha autorizzato l’immediata somministrazione di una quarta dose ai residenti delle case di cura e ai pazienti nei reparti geriatrici.

Prima consegna di tablet antivirus Pfizer

Giovedì, Israele ha anche ricevuto la sua prima spedizione di pillole anti-coronavirus da Pfizer, poiché il numero di infezioni continua ad aumentare da quando è apparso il primo caso del paese di tipo Omicron alla fine di novembre. Negli ultimi giorni si è assistito a un enorme balzo dei casi di Covid-19 senza, almeno per ora, portare a un aumento significativo dei ricoveri ospedalieri.

Domenica, le autorità hanno segnalato 4.206 nuovi casi di COVID-19 nelle ultime 24 ore, un aumento del 195% rispetto alla scorsa settimana, che potrebbe aggiungere rapidamente pressione al sistema sanitario. “Possiamo aspettarci di avere presto 50.000 nuovi casi al giorno”, ha avvertito Naftali Bennett, che ha ribadito la sua richiesta di vaccinazione di massa di adulti e bambini che non sono ancora stati vaccinati.

READ  In Spagna, i turisti olandesi volevano risultare positivi al Covid-19

In un paese di 9,2 milioni di persone, dove più della metà della popolazione ha già ricevuto una dose di richiamo, i casi gravi sono attualmente concentrati in persone non vaccinate, secondo i dati delle autorità. Secondo i dati ufficiali, dall’inizio dell’epidemia in Israele sono state identificate 1.394.407 infezioni, di cui 8.244 decessi.