Agosto 8, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Variante Omicron: incoraggianti i primi dati sulla terza dose del vaccino Pfizer-BioNTech

I laboratori BioNTech e Pfizer mercoledì hanno riportato dati preliminari incoraggianti sulla potenziale efficacia di tre dosi del loro vaccino COVID-19, chiamato Comirnaty, contro la nuova variante Omicron del coronavirus SARS-CoV-2.

Questi primi test di laboratorio sono stati eseguiti utilizzandopseudo virus“Non patogeno ma mostra le principali mutazioni caratteristiche di Variante Omicron È il siero prelevato dal vaccinato. Questo primo indicatore della potenziale efficacia del vaccino di Comirnaty contro la variante Omicron è stato valutato misurando la concentrazione media di anticorpi neutralizzanti in soggetti che avevano ricevuto una dose di richiamo un mese prima o che avevano ricevuto la seconda dose del programma di vaccinazione iniziale tre settimane prima .

In una dichiarazione congiunta, i due gruppi hanno spiegato che per il siero di persone che hanno ricevuto solo due dosi, la concentrazione media di anticorpi neutralizzanti diretti contro Omicron era più di 25 volte inferiore a quella degli anticorpi contro il ceppo primario del virus SARS. CoV-2. Ciò suggerisce che questo sistema potrebbe essere insufficiente per proteggere da questa variante, sebbene possa ancora proteggere da forme gravi di COVID-19 attraverso altri meccanismi immunitari.

Terza dose base

D’altra parte, i test condotti con il siero di persone che hanno ricevuto una dose di richiamo indicano che la concentrazione media di anticorpi neutralizzanti diretti contro Omicron è circa 25 volte maggiore.

Diventa quindi simile alle concentrazioni di anticorpi contro il ceppo primario e le varianti precedenti osservate dopo due dosi, che corrispondono a livelli associati a un’elevata efficacia del vaccino.

“Sebbene due dosi del vaccino forniscano potenzialmente protezione contro forme potenzialmente pericolose di COVID-19 associate alla contaminazione con il ceppo Omicron, questi dati preliminari indicano che questa protezione è migliorata con una terza dose del nostro vaccino”. Note di Albert Burla. , CEO di Pfizer, è citato in questo comunicato stampa, che costituisce la prima comunicazione ufficiale di un produttore di vaccini sul tema dell’efficacia contro una variante di Omicron.

READ  après avoir fui, il presidente Gotabaya Rajapaksa è arrivato a Singapour

Vaccino specifico marzo

Pfizer e BioNTech stabiliscono che possono, se necessario, sviluppare un vaccino basato specificamente sulla variante Omicron entro il prossimo marzo.

Lo conferma Ugur Sahin, CEO e co-fondatore di BioNTech, come si legge nel comunicato.