Gennaio 22, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Test Fitbit Charge 5: a colori e con ECG, il sensore di attività non si limita più allo sport

Il Charge 5 completa l’ecosistema Fitbit. Il marchio americano, che è stato acquistato da Google, conserva per il momento la propria identità e continua a concentrarsi sulla propria interfaccia. Probabilmente dovremo aspettare il prossimo anno per scoprire i suoi primi prodotti Wear OS. L’ultimo braccialetto connesso ricorda notevolmente l’orologio Sense, dal quale si basa su alcune caratteristiche per la salute, come il sensore ECG, ma a un prezzo inferiore – e vantaggi ergonomici essenziali.

Conta 179 euro, ovvero 30 euro in più rispetto al Charge 4 quando è stato rilasciato, e un prezzo simile a quello di inverso 3, che invece ha meno sensori. Il tracker è più costoso dei prodotti della sua categoria, quindi va di pari passo con gli orologi collegati in base a normative proprietarie, come ad esempio Orologio OPPOO anche un Apple Watch Series 3 in vendita.

I tracker di attività, rispetto agli smartwatch, spesso mancano di eleganza. Ad ogni modo, questo è il bug che Fitbit intende correggere con il Charge 5, il successore del Charge 4 risalente all’inizio del 2020. E dobbiamo ammettere, a questo punto, che il marchio statunitense ha fatto dei veri sforzi.

Carica Fitbit 5

L’aspetto generale del dispositivo ha acquisito un’innegabile versatilità. Lo spessore della cassa del Charge 4 era di 12,5 mm e dietro non superava gli 11,2 mm. È anche più arrotondato e presenta una finitura in acciaio inossidabile, mentre la plastica ha prevalso l’anno scorso. L’effetto è più attraente e ricorda il design di Fitbit Sense. Inoltre, le dimensioni del case sono 36,7 x 22,7 x 11,2 mm per 15 grammi.

Carica Fitbit 5

Un altro cambiamento notevole se confrontiamo il Charge 5 con il modello precedente: il suo schermo. Le sue dimensioni sono di circa 21,93 x 14,75 mm, capite che occupa a malapena metà dello chassis. Questa è la principale critica che possiamo fare, questo display si rivela anche più interessante di quello del Charge 4. E per una buona ragione: è un pannello Amoled a colori e non è più monocromatico. È abbinato a un sensore di luce ed è perfettamente leggibile, anche alla luce diretta del sole.

Carica Fitbit 5

I bordi della custodia fungono da elettrodi per eseguire l’ECG.

Sul retro, questa custodia Charge 5 ospita un cardiofrequenzimetro e pin di ricarica magnetici. È attaccato a un braccialetto simile al cinturino dell’orologio Sense ed è ugualmente di buona qualità. Inoltre, si nota che al dispositivo sono attaccate due forme (adatte anche a polsi molto piccoli) e che il suo sistema di sospensione è resistente. I bracciali, invece, sono attaccati alla cassa da un sistema proprietario che richiede di passare da un negozio Fitbit o da marche compatibili per chi cerca un ricambio.

Infine, aggiungiamo che la navigazione avviene senza pulsante. Questo ha il suo vantaggio: il Charge 5 ha un design simmetrico e nessun pulsante rischia di ferire l’utente. Tuttavia, alcuni rimpiangeranno che non sia sempre facile navigare, scorrere e toccare lo schermo.

Se il design del Charge 5 lo rende un diverso tipo di Sense, anche la sua interfaccia è molto simile. Pertanto, la navigazione passa attraverso un sistema di scansione laterale, in cui ogni applicazione disponibile viene visualizzata su un pannello completo. La mancanza di un app drawer rende la navigazione pratica (non rischiare di cliccare accidentalmente su un’icona) e noiosa: per accedere al timer, ad esempio, bisogna scorrere notifiche, attività e sveglie. È meglio non avere troppa fretta: se lo schermo è di facile lettura, spesso manca di reattività, il che porta alla frustrazione dell’utente.

Carica Fitbit 5

Per quanto riguarda le attività sportive, è possibile accedere solo a sei del braccialetto, sfruttando il rilevamento automatico; È possibile impostare il tempo dopo il quale si attiva (15 minuti di default, corsa o ciclismo, ad esempio). Come aggiungere una delle 20 attività mostrate non è facile: devi eliminare, nell’app Fitbit, l’attività che non ti interessa per aggiungerne una nuova. Nota che Charge 5 perde l’altimetro di Charge 4, in particolare i danni causati dall’altitudine.

Carica Fitbit 5

L’orologio consente di ricevere varie notifiche. Senza immagini ovviamente, ma con emoji. Puoi inviare risposte predefinite (da personalizzare in base alle app) ai tuoi messaggi secondo necessità, superando la mancanza di un microfono per l’ingresso audio. Il piccolo schermo, richiede molto “scrolling” per leggere testi lunghi, ma perdoniamo facilmente questo tipo di prodotto. Tuttavia, è un peccato che Charge 5 aggiri il controllo della musica, sia che funzioni con i servizi di streaming (il controllo della musica di Spotify è stato introdotto su Charge 4) o con l’archiviazione locale. Solo semplici manipolazioni ti permettono di interagire con Spotify e altri: devi consentire le notifiche dalla tua app di streaming, e dopo aver messo in pausa una canzone sul tuo smartphone, appare una notifica nel pannello dedicato dell’orologio, con i tuoi messaggi … dopodiché alcune interazioni sono possibili, ma, ammettiamolo, il Charge 5 non è costruito per questo ed è noioso. Il braccialetto inoltre non permette di installare applicazioni di terze parti…quindi le uniche integrazioni possibili sono Interfacce monitor Disponibile nell’app Fitbit.

Fitbit non rivoluziona la sua app, che in realtà abbiamo dettagliato durante i test Sentire e inverso 3. Qui sono disponibili i dati di base, che consentono di visualizzare il numero di passi effettuati durante il giorno, la distanza percorsa, il numero stimato di calorie bruciate durante il giorno o il numero di minuti nella “zona attiva”, cioè per esempio frequenza cardiaca elevata. A ciò si aggiungono informazioni mirate, comprese le attività sportive svolte o determinate azioni sanitarie (inclusa l’integrazione del monitoraggio mestruale), ma vale la pena notare che Fitbit si sta concentrando più che mai sul suo servizio a pagamento. Senza di esso, non ci sono dashboard sulla salute, informazioni dettagliate sul sonno o indice di fitness giornaliero. Quest’ultimo ha lo scopo di fornire una panoramica del modello utente e, in base al suo grado, raccomandare attività appropriate. Amichevoli, ma non gratuiti, e non ci sono nemmeno allenamenti dedicati.

Aggiungiamo che questo braccialetto è dotato di un chip NFC che permette il pagamento contactless. Il numero delle banche compatibili è ancora limitato; Il nostro sistema non era uno di questi e non potevamo usarlo quotidianamente.

Charge 5 si differenzia dai modelli precedenti nella sua direzione non solo sportiva, ma anche salutare. Il sensore ECG è apparso per la prima volta lì, destinato a dispositivi come Sense ed è molto più costoso. La funzione è stata implementata sul dispositivo solo a novembre, il che significa che gli acquirenti per la prima volta arrivano in ritardo. Ad ogni modo, per utilizzarlo basta installare lo strumento dall’app mobile Fitbit: gli elettrodi sono posizionati su entrambi i lati della custodia e non abbiamo avuto difficoltà a realizzare questo tipo di azione.

Carica Fitbit 5

Fitbit Premium è sempre più consigliato.

Per il resto, all’interno del braccialetto troviamo il sensore DAE (ovvero il sensore di attività elettrica della pelle, destinato a valutare lo stress dell’utente), e uno dedicato alla saturazione di ossigeno (SpO2) e alla temperatura corporea (solo di notte). È sufficiente ottenere una grande quantità di informazioni che, tuttavia, possono essere utilizzate interamente solo per gli abbonati alla versione premium dell’app Fitbit, ovvero pagando un abbonamento mensile. Attraverso questi stessi mezzi è possibile, ad esempio, accedere a sessioni guidate di rilassamento.

Ovviamente con questo braccialetto è incluso un GPS. Nonostante l’occasionale fix lungo (tempo per catturare il segnale, ndr) questo GPS si è rivelato abbastanza preciso durante i nostri test, concedendo meno del 2,5% della differenza con la lettura del nostro smartphone. Quindi abbiamo notato alcune deviazioni occasionali dal nostro percorso, che sono abbastanza evidenti nelle linee rette.

Carica Fitbit 5

I dati del Charge 5 sono coerenti rispetto alla fascia toracica Polar H10.

Il cardiofrequenzimetro al lavoro sul retro del braccialetto fa la sua parte in modo discontinuo. È in grado di seguire senza difficoltà i cambiamenti di frequenza effettuati durante le sessioni di allenamento a intervalli, il che è molto apprezzabile, ma a volte manca di precisione. Tendono a sottostimare i valori, almeno se confrontati con le nostre letture utilizzando una fascia toracica Polar H10 (differenza di circa il 4,2% in media, a volte una decina di colpi al minuto sui picchi). La differenza è meno evidente durante gli allenamenti continui, quindi è fissata a circa l’1,3%. In generale, i dati sono sufficienti per monitorare un esercizio comune, ma può essere frustrante per gli atleti più esigenti.

Il Charge 5 è pensato anche per essere indossato di notte. È difficile valutare l’accuratezza dei cicli di sonno registrati, ma i dati registrati dall’orologio (tempo per dormire, veglia e fasi di veglia) sono coerenti. Il risultato del sonno viene consegnato dopo ogni notte e può essere visualizzato dall’orologio.

punti fortezza

  • Design più elegante rispetto alla spedizione precedente.

  • Caricabatterie più piccolo.

  • Autonomia da 5 a 7 giorni.

  • Molti sensori di salute.

  • Invece di un accurato cardiofrequenzimetro e GPS.

Punti deboli

  • L’abbonamento è necessario per accedere a determinati dati.

  • La navigazione non è sempre facile.

  • Nessun vero controllo della musica.

  • Numero limitato di sport misurati.

conclusione

5 stelle da LesNumériques.com

Fitbit Charge 5 è un comodo aggiornamento di Charge 4. Il suo schermo, che è più piccolo, ha il vantaggio di essere colorato e le sue forme arrotondate lo rendono più elegante se indossato quotidianamente. Il dispositivo perde alcune opzioni sul modello precedente, in particolare il controllo di Spotify o la misurazione dei piani saliti, ma questo è compensato da diverse nuove funzioni relative alla salute. Il monitoraggio sportivo, limitato in termini di attività, è abbastanza accurato e il GPS ha un piccolo margine di errore. In breve, il Charge 5 è un’opzione interessante per coloro che cercano soprattutto di raccogliere dati sulla propria attività e benessere, ma frustrerà coloro che vogliono utilizzarlo per le funzioni quotidiane (musica, o anche pagamento, un po’ di soldi ) . le banche sono supportate) … e non solo, per chi non vuole abbonarsi a Fitbit Premium, l’applicazione è quasi necessaria per sfruttare tutte le potenzialità del braccialetto.

Sottonote

  • Ergonomia e design

  • interfaccia utente

  • Applicazione

  • Usi e precisione

  • Autonomia

READ  Xbox Game Pass: il videogioco più venduto di tutti i tempi arriva sul catalogo PC!