Dicembre 6, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Tesla inciampa a Wall Street dopo che Elon Musk ha twittato sull’ordine di Hertz

Le azioni Tesla stavano perdendo il 4% nell’e-commerce prima dell’apertura di Wall Street.

Le azioni di Tesla sono scese martedì dopo che il suo capo Elon Musk ha dichiarato che la sua azienda non aveva ancora firmato un contratto con la società di noleggio Hertz, che ha recentemente annunciato un ordine per 100.000 veicoli elettrici dal conglomerato californiano. Le azioni Tesla stavano perdendo il 4% nell’e-commerce prima dell’apertura di Wall Street.

In risposta a un tweet che mostra un grafico anticipato per le azioni Tesla lunedì, che ha raggiunto il massimo storico di $ 1.208, Elon Musk ha dichiarato:Se dipende da Hertz, ci tengo a precisare che nessun contratto è stato ancora firmato». «Tesla ha molta più domanda della produzione. Questo è il motivo per cui venderemo solo auto a Hertz con lo stesso margine che applichiamo ai nostri clienti.“aggiunse il comandante. “L’accordo con Hertz non ha alcun effetto sulla nostra situazione economica».

L’annuncio di Hertz ha inviato Tesla a Wall Street alla fine di ottobre, consentendo alla società di unirsi al piccolissimo club di gruppi che vale più di 1 trilione di dollari nel mercato azionario, che comprende anche Apple, Microsoft, Google e Amazon. Elon Musk aveva già chiarito che Hertz non avrebbe approfittato degli sconti sull’acquisto di auto elettriche ed è stato sorpreso di vedere il titolo salire alle stelle, perché Tesla non sta affrontando una carenza di domanda.

Da parte sua, Hertz non ha specificato di aver firmato un contratto con Tesla, rilevando solo nel suo comunicato stampa che era passato”Ordine iniziale di 100.000 Tesla entro la fine del 2022Senza menzionare il programma di consegna. I numerosi articoli di stampa che hanno seguito questo annuncio, così come lo spot Hertz in cui la star del football americano Tom Brady è apparso circondato da Tesla, hanno fatto scalpore alla Borsa di New York. Separatamente, la US Highway Safety Agency ( NHTSA) ha detto martedì che Tesla sta richiamando quasi 12.000 auto negli Stati Uniti a causa di un problema con il suo software di comunicazione.

READ  "Rallenterà la crescita del settore", ha affermato un delegato.

Guarda anche – Scopri Tesla Bot, il nuovo progetto di robot metallico di Elon Musk