Maggio 19, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Taiwan vede un nuovo aumento dei raid di aerei da guerra dalla Cina

Gli aerei militari cinesi hanno effettuato 39 incursioni nella zona di difesa aerea di Taiwan domenica (23 gennaio), secondo il governo dell’isola, nella più grande incursione quotidiana da ottobre in mezzo alla crescente pressione militare di Pechino sull’isola democratica. Tra queste incursioni ci sono 24 caccia J-16, 10 caccia J-10 e un bombardiere H-6 con capacità nucleare.

Il ministero della Difesa di Taiwan ha dichiarato in una dichiarazione, domenica scorsa, di essere decollato dai propri aerei per rintracciare 39 aerei cinesi che erano entrati nell’area di identificazione della difesa aerea di Taiwan (Adiz). Il ministero della Difesa taiwanese ha iniziato ad annunciare questi raid di aerei da guerra cinesi su Addis nel settembre 2020 e l’Agence France-Presse (AFP) ha compilato un database con i dettagli di questi voli, che sono aumentati in termini di dimensioni e frequenza.

Leggi anche Questo articolo è riservato ai nostri iscritti Intorno a Taiwan, la Cina raddoppia le sue manifestazioni dell’aviazione

Uccisi due piloti taiwanesi

L’ultimo trimestre del 2021 è stato segnato dal culmine di queste incursioni. Ottobre rimane il mese più intenso con 196 incursioni, di cui 149 in soli quattro giorni, mentre Pechino celebrava la sua Giornata Nazionale. La zona di difesa non corrisponde allo spazio aereo di Taiwan, ma comprende un’area molto più ampia che si sovrappone a parte della zona di identificazione della difesa aerea cinese.

Taiwan ha registrato 969 attacchi da parte di aerei da guerra cinesi nella sua zona di difesa aerea nel 2021 secondo il database compilato dall’AFP, più del doppio dei quasi 380 nel 2020.

READ  La banca centrale russe augmente son taux directeur de plus de 10 points

L’aeronautica militare di Taiwan ha subito una serie di incidenti mortali negli ultimi anni poiché la sua flotta invecchiata è rimasta sotto pressione dalla Cina. L’Air Force ha temporaneamente messo a terra la sua flotta di caccia F-16 all’inizio di questo mese dopo che uno dei suoi F-16V, il suo aereo da combattimento più avanzato, si è schiantato in mare durante una missione di addestramento, uccidendo un pilota.

Leggi anche la rubrica di Alice Ekman: Questo articolo è riservato ai nostri iscritti Per la Cina, occupare la ‘posizione dominante’ richiede una nuova divisione del mondo, in cui gli Stati Uniti ei loro alleati vengono progressivamente emarginati.

Il mondo con AFP