Gennaio 20, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Su quali schermi si può trovare Oqee?

Abbonati a Freebox: su quali schermi si può trovare Oqee?

Lanciato inizialmente su Pop Player, l’interfaccia di Oqee si è fatta strada su molti schermi. Univers Freebox ti fornisce un riepilogo delle varie tipologie di supporto e delle condizioni necessarie per accedervi.

Con il lancio della beta su Android TV oggi, Free ha ora implementato la sua interfaccia TV su gran parte dei media disponibili in commercio. Tuttavia, l’utilizzo su alcuni dispositivi è limitato a un determinato gruppo di abbonati, quindi abbiamo fornito un riepilogo.

Come promemoria, QEE by Free fornisce accesso a oltre 550 canali TV in diretta, inclusi oltre 220 integrati e funzionalità avanzate come la riproduzione e la registrazione con 100 ore incluse per tutti gli abbonati a Freebox Pop e Freebox Delta (0,02 €/ora/mese) dopo ), o il controllo diretto per mettere in pausa o tornare indietro di un programma. Puoi anche utilizzare start, per continuare con un clic, avviare un programma in onda senza essere stato precedentemente registrato e riprendere la riproduzione, per riprendere il tuo programma preferito da dove avevi interrotto per guardarlo da qualsiasi schermo, a casa o in viaggio .

Infine, l’interfaccia offre la creazione di profili personali per ogni membro della famiglia e consigli sul software: Oqee offre suggerimenti agli abbonati classificati per argomento in base all’ora del giorno.

Formula classica: Oqee per tutti i possessori del lettore pop

La prima soluzione è la più ovvia: l’interfaccia è progettata per questo dispositivo. Tutti gli abbonati dotati di un mini player gratuito avranno accesso all’interfaccia Oqee. Tutte le funzioni sono ovviamente presenti, che si tratti di avvio, riproduzione o anche controllo diretto, anche con una caratteristica: un pulsante dedicato per questa interfaccia sul telecomando del lettore.

READ  Gli indicatori sono ancora stabili in Francia

Così, con un clic puoi passare dall’interfaccia di Android TV, dove si trovano le tue varie app scaricate dal Google Store, a Oqee per guardare i tuoi canali preferiti. Nota, se il lettore può essere offerto come set-top box principale per un abbonamento Freebox Delta o Pop, è anche possibile ottenerne uno tramite l’opzione multi-TV per altri programmi gratuiti.

Alternativa ad Android: Apple TV 4K

Hai bisogno di un decoder in linea con il tuo ecosistema Apple? Oqee è disponibile anche come app su tutte le Apple TV 4K. Se Free offre il dispositivo in sconto ai propri abbonati, è già possibile accedervi su un modello ottenuto altrove rispetto al proprio operatore, assicurandosi però di collegarsi alla propria rete Freebox per usufruirne. Questo è anche l’unico modo per sfruttare Siri Remote, il modello venduto a prezzo ridotto (2€ al mese per 48 mesi) offrendo gratuitamente un telecomando completamente diverso.

Tutti gli abbonati a Freebox possono usufruirne, purché muniti di questo decoder. Tieni presente che oltre ad essere offerto come box principale per gli abbonati Freebox Delta e Pop, gli abbonati Freebox Revolution e mini 4K possono usufruire dell’offerta multi-TV gratuita opzionale, senza costi aggiuntivi.

Nessun decoder necessario: Samsung Smart TV

Questo è il primo supporto che Oqee ha esportato al di fuori dei Freebox: l’app Oqee è disponibile sugli ultimi TV connessi del produttore coreano. L’app è stata recentemente disponibile Esteso a tutti gli abbonati a Freebox, a condizione che il dispositivo sia connesso al tuo server, ovviamente.

Ricorda, tuttavia, che solo i modelli del 2018 o successivi che funzionano con TizenOS 4.0 (o versioni successive) sono compatibili con l’app. Puoi vedere se il tuo modello attuale è compatibile Seguendo questo link.

READ  Nuovi prodotti IKEA per la camera da letto: scopri la nostra selezione

Per tutti i tuoi canali mobili: un’app su Android e iOS

Non vuoi perderti il ​​tuo spettacolo preferito on the road? Free offre anche una versione mobile di Oqee, disponibile per tutti gli abbonati Freebox Pop e Freebox Delta.

Per usufruirne è sufficiente scaricare l’app dal playstore o dall’App Store a seconda del tuo smartphone e inserire le tue credenziali Freebox al momento del login. Troverai quindi i tuoi contenuti organizzati in un’interfaccia completamente ridisegnata per dispositivi mobili. Il vantaggio è che non devi essere un abbonato mobile gratuito per usufruirne, l’app funziona finché sei connesso a una rete 4G o 5G, indipendentemente dall’operatore.

Ultimo accesso abbonati Freebox Pop e Delta: la versione su Android TV

Questa è la principale novità della giornata: l’interfaccia è ora disponibile su TV Box e TV Android. Al momento in cui scriviamo, questa è una versione beta lanciata sul Play Store, ma l’app è disponibile per tutti i dispositivi Android 8 come TV Sony, Xiaomi, Oneplus o persino custodie Nvidia Shield o Xiaomi mi Box.. Il Freebox mini è così 4k inalterato.

Ci sono ancora alcuni sistemi TV da battere su Oqee, inclusi alcuni sistemi operativi di produttori come LG o persino Amazon e Fire Sticks. Tuttavia, ci sono ancora due ultimi supporti che il giocatore deve ancora scoprire nel momento in cui scriviamo: browser web e console di gioco.