Ottobre 6, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Stade Rennais: Mandanda lascia un messaggio vibrante al popolo marsigliese, Genesio lo mette al posto giusto

Avvio comunque! Club di calcio Lusk, stadio Rennes – info gol! Pass: Putman, Troffert, Milano II

Ora allo Stade Rennes, Steve Mandanda (37) non ha mancato il suo ritorno al Marsiglia. Ieri l’ex portiere dell’OM ha ricevuto una standing ovation che lo ha accompagnato a calciare i guanti contro la curva sud, ma gli applausi sono stati soprattutto esplosivi quando il presentatore ha scandito il suo nome all’annuncio delle squadre.

“È stata una grande emozione oggi, ha confermato Mandanda al microfono di Prime Video. Questo benvenuto mi scalda il cuore, ho avuto l’opportunità di viverlo con OM, il professionista. Ci ho passato 15 anni, ci sono stati momenti che non dimenticherò mai. Io ha cambiato il club, ma il mio cuore Marsiglia. »

Bruno Genesio, si è rallegrato dell’accoglienza ricevuta dal suo portiere ma non si è impedito di prendere in giro il suo caso. “È stato difficile per lui perché, emotivamente, sono successe molte cose da quando siamo arrivati ​​in aeroporto all’hotel e durante tutta quella giornata della partita”, ha detto Bruno Genesio a L’Equipe. Anche se aveva molta esperienza, Steve inevitabilmente è stato colpito. Ma lui sa come gestire. L’abbiamo visto nella sua partita dove era bravo e calmo. Ma lo abbiamo assunto per quello! “

riassumere

Tornato al Velodrome domenica con la maglia dello Stade Rennes, Steve Mandanda (1-1) ha lasciato un uomo vivace per il popolo marsigliese dopo l’1-1 contro l’Olympique de Marseille. Bruno Genesio aggiunse un granello di sale.