Ottobre 6, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

spazio. Possibile pianeta “oceano” scoperto: cosa devi sapere

Gli scienziati hanno scoperto un pianeta che potrebbe essere completamente ricoperto d’acqua. – Immagine illustrativa: questa immagine non rappresenta TOI 1452b. (© mozZz / Adobe Stock)

“Continuiamo a divertirci scoprendo tutte queste cose intriganti”, ha affermato Jill Dawidowicz, Vice President of Inc. Società astronomica francese Presidente del Comitato Planetario.

Dopo che il telescopio James Webb ha osservato un esopianeta la cui atmosfera è costituita in parte da anidride carbonica, E possiamo vedere Pallone da rugby a forma di pianetaquesta volta lo sono Scienziati canadesi dell’Università di Montreal e dell’Institute for Exoplanet Research, Chi ha scoperto un pianeta pensa che lo sia completamente ricoperta d’acqua.

“È inaudito in quelle proporzioni, né nel nostro sistema solare né altrove”, afferma il vicepresidente.

Massa composta dal 20 al 30% di acqua. terra 1%

Situato nella costellazione del Drago, a 100 anni luceovvero 950.000 miliardi di chilometri della nostra buona vecchia terra, la massa di questo pianeta dal bel nome provvisorio TOI-1452bsarebbe, secondo Carlo Cadio, uno degli scopritori, composto da acqua in proporzioni eterogenee: tra il 20 e il 30%.

Per fare un confronto, la massa del nostro pianeta blu, che è coperta per il 72% dall’acqua, è composta a malapena dall’1% di H2O.

L’esopianeta TOI-1452 b potrebbe essere roccioso come la Terra, ma il suo raggio, massa e densità suggeriscono che sarebbe un mondo molto diverso dal nostro.

Carlo KedioDottorando all’Università di Montreal e membro dell’Institute for Exoplanet Research,

un po sempre più grande Rispetto alla Terra (circa il 70% più grande e cinque volte più massiccio), secondo Charles Kedio, questo esopianeta ha un sole chiamato TOI-1452. Questo, più piccolo del nostro, si scalderà “a temperature né troppo calde né troppo fredde”.

READ  i PC du géant arrivano in Francia
Video: Attualmente in Actu

“Se assumiamo che l’atmosfera di questo esopianeta sia simile alla nostra atmosfera, e che sia effettivamente acqua, significa che Va da 0 a 100 gradi.elogiato da Jill Dawidowicz.

C’è un fenomeno di marea come nel film Interstellare ?

Tuttavia, non è noto se siano presenti una o più lune e applica il fenomeno delle maree a TOI-1452b.

Se è così, le maree potrebbero essere enormi, come le maree nel film Interstellare, si verificano su questo pianeta esterno. Ma questo è piuttosto interessante al momento, perché è impossibile da confermare.

E che dire della vita?

Ancora una volta, è impossibile rispondere. “La presenza dell’acqua non significa necessariamente la presenza della vita”, afferma Gil Dawidowicz.

Anche se sospettassimo fosse acqua, potrebbe essere molto salata, radioattiva e quindi sterile…

Jill DawidowiczVicepresidente della Società Astronomica Francese

D’altra parte, si può ben immaginare Che ci sia o ci sarà della vita lì. “Niente è impossibile”, ricorda.

Tante domande a cui James Webb può rispondere

Al momento, è solo certo il fatto che questo esopianeta sia ricoperto di liquido. “Potrebbe essere un liquido completamente diverso e questo cambierebbe tutto”, ha affermato il presidente del Comitato di scienze planetarie.

Allo stesso modo, se ci rendessimo conto che l’atmosfera non è affatto la stessa sulla Terra, cambierebbero molte cose, in particolare di temperatura “Sulla vetta dell’Everest, l’acqua bolle a 60 gradi Celsius”, ricorda.

Ma questa informazione, il telescopio James Webb che ha appena Scatta belle foto di Giove, in grado di portarcelo. “Questo attirerà l’attenzione degli astronomi, che vorranno saperne di più. Nelle prossime settimane, dovremo saperne di più”, spiega.

READ  L'acqua nello stagno diventa completamente rosa: qual è questo strano fenomeno che può essere diffuso dalla disidratazione?

E poi, come promemoria, ci sono miliardi di esopianeti. Forse un giorno troveremo pianeti senza sole, enormi asteroidi, forme molto particolari… Ci sono ancora tante cose da scoprire. In attesa.

Questo articolo ti è stato utile? Sappi che puoi seguire Attu nello spazio notizia . Con un clic, dopo la registrazione, troverai tutte le novità delle tue città e dei tuoi marchi preferiti.