Dicembre 6, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Sì, annusare il cibo fa ingrassare secondo la scienza

Mentre pensavamo di respirarel’odore del cibo Non ti farà ingrassare, la verità è ben diversa, come testimoniano gli scienziati dell’Università di Berkeley (California). Perché sottoponendo diversi gruppi di topi a una dieta tipo fast food super-grassi e assegnandoli in quantità uguali a ciascun roditore, gli scienziati sono giunti alla conclusione della scoperta per non dire altro. una sorpresa.

Perché dopo diverse settimane di sperimentazione, i ricercatori hanno notato con sorpresa che i topi privi di odore guadagnavano solo il 10% del loro peso iniziale, mentre quelli le cui capacità olfattive erano più sviluppate avevano raddoppiato, e addirittura triplicato, le loro dimensioni.

Portando avanti lo studio, gli scienziati sono stati in grado di far perdere peso ai topi obesi, mantenendo la stessa dieta ipercalorica. Come faccio ? Con lo sterminio temporaneo dei roditori che annusano la maggior parte degli odori iniettando una tossina. Da allora, i topi sono stati in grado di perdere tutto il grasso prodotto durante questo esperimento, tornando a poesie primarie, pur mantenendo lo stesso modello di consumo molto ricco.

Privo dell’olfatto, il cervello smette di immagazzinare grasso

Abbastanza per dimostrarlo quando il cervello privato dell’olfattoÈ confuso e smette di immagazzinare grasso. Inoltre, il cervello e ilOdore sono effettivamente collegati, e in particolare per quanto riguarda le funzioni associate all’appetito e al metabolismo, spiega Céline Riera, co-autrice della ricerca. Questo studio è uno dei primi a mostrare come, se manipoliamo geneticamente il nostro olfatto, è possibile modificare il modo in cui il cervello percepisce i nostri bisogni energetici e calorici, e come li regola. “Tutto sommato, il neuroscienziato è allarmante sui limiti di questo esperimento”. Le persone che non hanno il senso dell’olfatto possono trovarsi depresse molto rapidamente. Perdono ogni piacere nel mangiare. ».

READ  Science en Courts Institut de Physique du Globe de Paris Paris mercoledì 20 ottobre 2021

La perdita dell’olfatto può portare alla depressione

Stai attento però. Sebbene l’osservazione sembri a prima vista allettante, crea cure temporanee che si adattano alle persone che ci sono dentro sovrappeso può girare pericoloso >> aggettivo. E per una buona ragione, vari rapporti hanno dimostrato che alcuni individui che hanno perso le loro capacità olfattive a causa di diversi fattori come la vecchiaia, la malattia o gli effetti collaterali, possono soffrire di depressione.

Inoltre, il livello di noradrenalina nei topi privati ​​dell’olfatto aumentava pericolosamente, mentre potrebbe seguire un eccesso di questo ormone nel sistema nervoso Attacco di cuore Quando raggiunge un livello molto alto.

con rischio depressione, e in base a Attacco di cuoreNon c’è dubbio che un trattamento di questo tipo può avere conseguenze disastrose per le persone che possono essere portate a subirlo. Quindi non corriamo rischi, e preferiamo seguire i programmi nutrizionali equilibrati consigliati dai professionisti della salute, ma anche una regolare attività fisica, e adottiamo uno stile di vita più sano per rimanere in buona forma nella nostra pelle, mantenendo la morale.

Da leggere anche: