Dicembre 5, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Scaldare bene senza spendere troppo: questi 5 consigli di un architetto sono un successo su Twitter – Ouest-France

Tieni traccia delle perdite d’aria, usa il sughero come isolante, ventila bene la tua casa… tutto nei nostri migliori consigli per stare al caldo senza spendere troppo. Eccone cinque.

con arrivo L’autunnoIl calo di temperatura e il Aumento del prezzo dell’energiaLa domanda su come riscaldarsi senza spendere una fortuna è nella mente di tutti. Sul social network Twitterarchitetto di 25 anni, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Neil, lanciato il 25 settembre 2022. Una serie di tweet sui migliori consigli Per un riscaldamento più efficiente o una migliore scelta del vostro sistema di riscaldamento, Bene, Riduzione della bolletta del gas e della luce a fine anno.

“Mi impegno anche a fornire alloggi dignitosi per tutti, Norman, che desidera rimanere anonimo, spiega che, parallelamente al suo attivismo di architetto, è fortemente coinvolta in associazioni che testano l’architettura ambientale. Hai fatto il primo argomento dopo un po’ ondata di caldosulle tecniche di raffreddamento e protezione dal calore nelle abitazioni, lei completa. È stato ampiamente condiviso e il post che hai appena scritto sulla protezione dal freddo in inverno è un logico seguito. »

Un’iniziativa diventata virale sui social in meno di 24 ore, con ben 4.700 condivisioni e più di 19.500 “mi piace” su questi vari post. per edizione serale, Neil dà un’occhiata a cinque suggerimenti e trucchi per migliorare il riscaldamento.

1. Verificare che non vi siano perdite d’aria

Una delle prime soluzioni per proteggere la tua casa e proteggerti dal freddo è cercare le perdite d’aria. Si trova principalmente in vecchie case ed edifici, può assumere molte forme ma la maggior parte si trova a livello di falegnameria, incorniciando porte e finestre d’ingresso.

Per tappare queste perdite, “Potrebbe essere necessario installare o sostituire la guarnizione se manca o è danneggiata. È un processo semplice e può essere realizzato con attrezzature fai-da-te economiche acquistate in negozio e un po’ di olio di gomito”, Dettagli Neal. “Puoi mettere una guarnizione in gommapiuma o gomma attorno all’apertura e una guarnizione in acrilico o mastice tra il telaio e il muro. Ci sono molti tutorial online, che descrivono in dettaglio la procedura da seguire.”

READ  Aggiorna Assassin's Creed Valhalla: preparati a scaricare nuovamente l'intero gioco con l'aggiornamento 1.4.1!

E le porte d’ingresso? I davanzali in schiuma aiutano a rompere le correnti d’aria. »

Leggi anche: Sei semplicissimi consigli per ridurre i consumi energetici in casa

2. Dividere il volume da riscaldare

Come mantenere il calore in modo più efficiente senza toccare costantemente il termostato? Chiudendo le porte per non surriscaldarsi perfettamente A 19-20°C Una delle stanze in cui trascorriamo il tempo. Non è necessario riscaldare molto i locali di servizio, la cucina, il bagno e i corridoi. Nelle camere da letto è generalmente sufficiente una temperatura di 16-17°C per dormire bene, e viene installato un grande piumino di piume, lana o tessuto termico sintetico. »

Le tende termiche più spesse posizionate davanti alle finestre impediscono al calore di fuoriuscire nel vetro. Attenzione, però, a non coprire i radiatori. sulla terra, I grandi tappeti sparsi su piastrelle o parquet offrono un miglior comfort termico e proteggono dal freddo del pavimento..

3. Ventila bene la tua casa

Può sembrare controintuitivo, ma una buona ventilazione della tua casa ti permette di riscaldare meglio la tua casa. Come ? L’aria interna è piena di sostanze inquinanti e di umidità derivanti dalle nostre attività quotidiane. L’aria inquinata è molto dannosa per la salute e l’aria umida è più difficile da riscaldare dell’aria secca. L’architetto conferma. Per questo motivo lasciate in funzione il vostro VMC, non ostruite le prese d’aria e ventilate regolarmente, almeno 10 minuti al giorno, possibilmente al mattino, aprendo due finestrini contrapposti e spegnendo i riscaldatori. »

Per i professionisti, ciò consente una ventilazione controllata e nessuna perdita d’aria costante “Per evitare dispersioni di calore giorno e notte, per vivere in un’atmosfera più sana, più piacevole e più facile da riscaldare”.

READ  Le rover Perseverance tente de démêler le mystère d'une pelote martienne

4. Isola le pareti con del sughero

Suggerimento economico ed efficace per piccoli budget: usa i rotoli di sughero sulle pareti esterne della tua casa. Perché sughero? “È resistente alla muffa, naturale, igienico, leggero, duro, maneggevole, ecologico e un materiale isolante piacevole da vedere”, Neil spiega ancora sul suo account Twitter. È possibile per la maggior parte dei fai-da-te mettere il sughero sulle pareti stesse tagliando le dimensioni desiderate e applicandole con l’apposita colla.

5. Non dimenticare di prepararti bene

Chi dice inverno dice pile sul retro. Un migliore riscaldamento e il mantenimento di una buona sensazione di calore richiedono anche un’attrezzatura adeguata per le lunghe serate invernali. Dì addio ai pigiami estivi per la sera e il pomeriggio con una semplice t-shirt a casa… Preferisce invece un abbigliamento multistrato comodo e caldo come il pile o i calzini da sci. “In particolare l’intimo termico è fantastico”, Norman insiste sul suo thread su Twitter.