Dicembre 2, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Rimbalzo: i creatori di Disco Elysium avrebbero potuto essere estromessi a causa delle loro tattiche di gestione – ottobre

Lo conferma la giornalista Danielle Barthez di Games Industry: lo studio ZA/UM ha annunciato le sue accuse al designer e direttore creativo di Disco Elisio. Avrebbero potuto essere licenziati nel 2021 per cattiva condotta nei confronti dell’azienda, in particolare per il loro rapporto con i team di sviluppo. Scrivi:

“Lo studio ha affermato che i dipendenti licenziati non hanno partecipato molto al loro lavoro, hanno creato un ambiente di lavoro tossico, si sono comportati in modo inappropriato con gli altri dipendenti, incluso l’uso di molestie verbali e discriminazione di genere, e hanno anche tentato di vendere illegalmente la proprietà intellettuale di ZA/UM”.

I fatti sono stati riportati da fonti dell’industria dei giochi, ma anche dall’attuale CEO dello studio, Elmar Kombos, che ha testimoniato su un quotidiano estone. Espresso estone :

Trattavano molto male i loro colleghi. Nonostante i numerosi scambi sull’argomento, le cose non sono migliorate. Quindi l’azienda ha dovuto licenziarli. Robert Corvetts è noto per aver privato dei diritti civili donne e colleghi in passato, ma l’azienda non ne era a conoscenza. Sarebbe miope per un’azienda internazionale in crescita tollerare un simile comportamento”.

“Hanno preso l’iniziativa segreta fino a quando non hanno violato i loro obblighi contrattuali di radunare altri importanti studi di videogiochi per vendere se stessi e la proprietà intellettuale del gioco. Elmar Combos dice chi parla manie di grandezza.

È stata la loro separazione dalla realtà di Kaur Kender, il produttore esecutivo di Disco Elisioil loro diretto supervisore, prima di prendersi una pausa dallo studio per motivi medici pochi mesi dopo, nell’agosto 2021. C’erano due visioni contrastanti all’interno di ZA/UM: i finanzieri rimasti e i creatori guidati da Robert Corvetts che governarono “guadagno secondario”.

Le fonti dell’industria dei giochi confermano spegnendo questo caso: “Da una parte l’amministratore delegato ha ingannato, dall’altra l’autore Sam”. Anche il co-fondatore dell’associazione culturale dietro lo studio, Martin Luiga, testimonia pubblicamente al quotidiano estone: “Ho iniziato a bere a causa di queste condizioni di lavoro insolite. Il lavoro è stato organizzato in modo tale che si pensi che tutti dovremmo urlarci addosso, non fare un videogioco”.

Una fonte, Daniel Barthez, sembra descrivere la situazione come più accurata, tuttavia, con i dipendenti di lunga data riluttanti a parlare del comportamento dei loro ex capi, a cui devono il lavoro. Da parte loro, i nuovi dipendenti erano riluttanti a sollevare l’argomento a causa della loro mancanza di conoscenza del fascicolo. Ricordiamo però che un membro dello staff ha parlato un mese fa, dicendo che lasciare un po’ di personale non significa morte Disco Elisiocon la maggior parte degli sviluppatori del primo gioco ancora al lavoro su un sequel di questo gioco.

READ  Les épargnants secoués par la chute du Bitcoin

Ecco una traduzione completa del comunicato stampa ZA/UM inviato all’industria dei giochi:

“Lo studio ZA/UM ha rilasciato oggi una dichiarazione in risposta ai recenti licenziamenti del team che hanno acceso contenziosi e copertura mediatica. I recenti licenziamenti di alcuni membri del team ZA/UM hanno portato a reclami e copertura mediatica imprecisa. /UM prevarrà in tribunale una volta che tutti i fatti sono stati ascoltati e riteniamo che sia necessario rispondere ad accuse e bugie infondate, solo per difendere adeguatamente ZA / UM e proteggere i nostri dipendenti.

Sebbene le controversie in corso limitino ciò che possiamo condividere pubblicamente, riteniamo che ulteriori informazioni forniranno un quadro più accurato dato che i nostri ex dipendenti hanno trascurato di menzionare i fatti chiave ai giornalisti, sui blog e su altre piattaforme pubbliche. Per chiarezza e accuratezza, condividiamo i motivi per cui alcuni ex membri del team di ZA/UM Studio si stanno licenziando:

● Poco o nessun impegno per le proprie responsabilità e il proprio lavoro – compreso il non lavorare affatto per circa due anni mentre lo studio è ancora pagato – e costringere i colleghi a compensare la loro mancanza di impegno.
● Creare un ambiente di lavoro tossico che vada contro la cultura di ZA/UM e la produttività del team.
● Cattiva condotta nei rapporti con gli altri colleghi, inclusi abusi verbali e discriminazione di genere.
● Tentativi di vendere illegalmente la proprietà intellettuale di ZA/UM ad altre società di giochi nel tentativo di minare il resto della squadra.

ZA/UM ne peut pas tolérer et ne tolérera pas cette méconduite flagrante, même de la part d’individus qui, avec l’ensemble de l’équipe, ont contribué à un jeu dont nous somme exception eccezione fiers de l’équipe attraverso il mondo. Oltre a creatività e innovazione, ZA/UM rappresenta anche professionalità, gentilezza, cortesia e correttezza, che è ciò che ci aspettiamo da tutti i nostri dipendenti. Sarebbe miope accettare qualcosa di meno, perché abbiamo bisogno di una squadra coesa per un processo molto collaborativo per creare il gioco.

La voce che la nostra decisione di rescindere i contratti di queste persone sia stata presa per motivi finanziari è del tutto infondata e non rispecchia in alcun modo i fatti. È una decisione da prendere per il benessere della comunità. Inoltre, ZA/UM nega qualsiasi accusa di scorrettezza finanziaria o frode contro di essa. La stragrande maggioranza dei profitti di Disco Elysium è stata reinvestita nello studio per finanziare i nostri prossimi progetti, che sono attualmente in fase di sviluppo.

Non lasceremo che le azioni e i commenti di una manciata di persone distraggano dall’importante lavoro dello studio. ZA/UM ha triplicato le sue dimensioni nell’ultimo anno e ora ha quasi 100 dipendenti, mantenendo la stragrande maggioranza del team che ha lavorato su Disco Elysium. Abbiamo creato un team appassionato e creativo di incredibile talento che continua a combinare narrativa, arte e tecnologia nei nostri sforzi per far avanzare i videogiochi e ridefinire i generi. Siamo entusiasti di continuare su questa strada con tutto l’amore e l’intelligenza che abbiamo nei nostri cuori e nelle nostre menti. Abbiamo ancora molto da mostrarvi”.

Leggi anche | [News] Due fondatori di Disco Elysium hanno portato in tribunale la maggior parte degli azionisti dello studio ZA/UM

READ  Il ritorno sulla Terra dell'astronauta Thomas Bisquet è stato posticipato