Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Riepilogo Un tie-in killer alla fine della suspense e dello sforzo

Riepilogo Un tie-in killer alla fine della suspense e dello sforzo

Alla luce delle basse aspettative imposte loro, gli scozzesi sono riusciti a resistere al Nati (1-1), mercoledì 19 giugno, a Colonia, prolungando la suspense nel primo girone dominato dalla Germania, e sperano di qualificarsi. per il resto della competizione.

Leggi anche | Il materiale è riservato ai nostri abbonati Euro 2024: la Germania si offre un biglietto per il futuro e un momento di gioia

Tutto è iniziato come un orologio fin dall’inizio della partita, quando le forze di coach Steve Clarke sono passate in vantaggio per prime (13H), prima che il Natty lo arrestasse rapidamente (26H). Hanno lottato con coraggio e combattività per oltre un’ora di gioco contro una buona squadra, contro la quale hanno guadagnato un punto di pareggio, punto fondamentale per la loro sopravvivenza.

L’unica vera macchia nera nel tabellone scozzese: uscita in barella per Kieran Tierney (61H), che aveva il ginocchio piegato durante un duello contro Dan Ndoye.

Cosa ricordare

  • Alcador. Scott McTominay.

Il numero 4, stampato in lungo sulla sua maglia blu scuro, si riferisce probabilmente al numero di gambe che ha. Nella pura stirpe degli ambienti Scatola per scatolaScott McTominay si sposta da un tetto all’altro, coprendo l’erba dello stadio di Colonia da tutte le angolazioni, anche in rete, segnando con un tiro che cambia direzione. Una partita perfetta, basta vincere per massimizzarla.

1-0, 13H : Gli scozzesi riprendono la loro parte di campo, Callum McGregor corre verso il tetto svizzero e passa per Scott McTominay che vede il suo tiro colpire la punta del piede di Fabian Schar, che inganna il proprio portiere.

READ  Coppa del mondo di rugby 2023 / XV francese - Antoine Dupont si è allenato con i giocatori chiave e ha indossato il casco

1-1, 26H : Anthony Ralston ha mancato il suo passaggio all’indietro, che è stato raccolto da Xherdan Shaqiri in corsa, e ha tirato con il piede sinistro per infilarlo nell’angolo superiore per Angus Gunn!

Oppure il numero di gol segnati da un giocatore contro la sua squadra dall’inizio di Euro 2024. Il tocco di piede di Fabien Schar ha contribuito ad aumentare i contatori, che potrebbero superare il precedente record stabilito durante l’edizione 2016 (undici).

  • La svolta della partita. Le occasioni mancate di Dan Ndoye

Per tre volte l’attaccante del Bologna avrebbe potuto fare la differenza per la Svizzera (32H33H58H), ma per tre volte l’agile ala ha trovato o i pali o i guanti di Angus Gunn, in agguato sulla sua linea e nella sua stessa area.

Lontana dall’immagine che si proiettavano al momento della partecipazione alla competizione, la Scozia ha dovuto affrontare una dura battaglia contro la Svizzera. Alla ricerca di un controllo duraturo, i Nats hanno mostrato la loro abilità collettiva, ma non sono riusciti a contrastare il gioco scozzese, tanto istintivo quanto imprevedibile.

Angus Gunn si è rimproverato a lungo, prostrato a terra davanti alla sua gabbia, anche se sembrava incapace di fare nulla di fronte al tiro potente di Xherdan Shaqiri, che ha pareggiato il pareggio per la Svizzera.

il mondo

Riutilizza questo contenuto