Novembre 27, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Recensione ViewSonic XG320U: monitor Ultra HD 144Hz da 32 pollici per PC, PS5 e serie Xbox

ViewSonic XG320U ha un pannello IPS da 32 pollici che mostra una definizione Ultra HD di 3840 x 2160 pixel. Si distingue dalla concorrenza per la compatibilità con una frequenza nativa di 144Hz e per la presenza di un ingresso HDMI 2.1 che supporta segnali 4K 120Hz e VRR (Variable Refresh Rate), perfettamente in linea con le console di gioco Xbox Series S/X e PlayStation 5 Beneficia anche dell’ergonomia Micro, hub USB per un comodo utilizzo su PC e di alcuni importanti extra, come guida del cavo del mouse, supporto per cuffie o altro sistema di input fotografico nero.

Gli schermi Ultra HD 144 Hz sono costosi e il ViewSonic XG320U non fa eccezione alla regola poiché questo modello viene venduto a circa 1.200 euro, più costoso di un TV OLED Ultra HD 120 Hz da 48 pollici come LG 48C1È anche compatibile con FreeSync/G-Sync e dispone di quattro ingressi HDMI 2.1. Tuttavia, quest’ultimo ignora il viewport ed è ovviamente più complesso. I monitor Ultra HD 144Hz a meno di $ 1000 sono abbastanza recenti sul mercato e i concorrenti diretti del ViewSonic XG320U sono Asus TUF VG28UQL1AGli AOC U28G2XU, Samsung S28AG700NU, Acer XB273KGP e Gigabyte M32U-EK, vendono a circa 900 euro.

Monitor ViewSonic Elite XG320U.

Come è la tendenza attuale, il ViewSonic Elite XG320U, sebbene rivolto ai giocatori, è esteticamente gradevole. Punto rosso, neon o luminoso: questo display è interamente rivestito in plastica nera.

Rotazione ±25° a sinistra oa destra.

Rotazione ±25° a sinistra oa destra.

Il piedino consente una rotazione di oltre ±25 gradi a sinistra oa destra. Non è molto, ma permette di espandere leggermente gli angoli di visuale.

Regolazione in altezza e inclinazione.

Regolazione in altezza e inclinazione.

ViewSonic XG320U ha una regolazione in altezza di 12 cm e una gamma di inclinazione da -5° a +20°. Non permettere al piede di spostarsi in posizione verticale.

la parte posteriore dello schermo.

La parte posteriore del telaio è realizzata interamente in plastica a grana nera di alta qualità, mentre i connettori sono rivolti verso il basso. Il monitor è anche compatibile con supporti VESA 100 x 100 mm una volta rimosso il supporto. È inoltre dotato di un pratico supporto per il casco. Non c’è un sistema di gestione dei cavi qui, solo un foro nel mezzo del piede per il montaggio.

Un tocco di LED RGB sul retro...

Un tocco di LED RGB sul retro…

...e sul lato inferiore della lastra.

…e sul lato inferiore della lastra.

Cosa sarebbe un monitor da gioco senza i famosi LED RGB personalizzabili? Questo si collega a un PC tramite un connettore microUSB per una gestione del colore più semplice senza dover passare attraverso il sistema di bordo.

Ingegnoso sistema di presa del filo del mouse.

Ingegnoso sistema di presa del filo del mouse.

Invece, ViewSonic offre un sistema per tenere il filo del mouse, posizionato su entrambi i lati. Consente a quest’ultimo di non trascinarsi sulla scrivania e di non aggrapparsi all’ambiente circostante. Un supplemento che sarà apprezzato da alcuni giocatori.

Connessione.

La connettività è composta da due ingressi HDMI, uno compatibile con HDMI 2.1 (4K 120 Hz / VRR), un ingresso DisplayPort 1.4, un’uscita cuffie, una porta microUSB per la gestione dei LED e tre porte USB 3.0. Questo modello ha anche due altoparlanti da 5 W che sono tutt’altro che eccezionali, ma aiutano con i suoni di sistema e la visione di brevi video.

Joystick centrale e due pulsanti dedicati su ciascun lato.

Joystick centrale e due pulsanti dedicati su ciascun lato.

Lo schermo fornisce un joystick per accedere e modificare facilmente le impostazioni, oltre a due pulsanti: uno per uscire dal menu e uno per l’accensione. Se il joystick rimane il modo più efficiente per navigare nei menu, manca di chiarezza. L’interfaccia non sembra adattarsi alla definizione dello schermo e alla difficoltà di lettura dei testi.

Il ViewSonic Elite XG320U sulla nostra scrivania.

Il ViewSonic Elite XG320U sulla nostra scrivania.

Sulla nostra scrivania da 140 x 60 cm, il monitor ViewSonic Elite XG320U e il pannello da 32 pollici sono quasi troppo grandi. Il difetto è molto profondo nei piedi (26,5 cm), soprattutto con il setto troppo lontano dal muro. Nonostante la sua elevata precisione, ci siamo trovati comunque molto vicini. Pertanto consigliamo una scrivania con una profondità di almeno 70 cm, o anche 80 cm per utilizzare correttamente questo modello. Anche le ultime versioni di Windows e macOS gestiscono perfettamente la definizione Ultra HD e consentono un ridimensionamento efficace fino al 150% o addirittura al 200% (equivalente Full HD). Gli elementi del testo sono abbastanza grandi da essere leggibili e l’immagine è cristallina.

La definizione originale può essere utilizzata come 3840 x 2160 pixel per questo pannello da 32 pollici o 138 pixel per pollice (ppi), senza ridimensionamento purché si abbia una buona visuale o si sia sufficientemente vicini allo schermo. Nota che gli editor di foto come Photoshop lo gestiscono perfettamente nell’interfaccia, ma visualizzano le immagini con la definizione nativa della tavolozza, permettendoti di beneficiare di un livello di dettaglio molto elevato per gli appassionati di editing. Nei giochi, l’Ultra HD fa guadagni significativi in ​​termini di risoluzione. Tuttavia, su un PC, avrai bisogno di una scheda grafica ad alte prestazioni per utilizzare i 144 Hz dello schermo, che sono 144 fps.


Una volta che il dispositivo è fuori dalla scatola, la qualità dell’immagine sullo schermo non è male, ma manca un colorimetro approssimativo. La curva di temperatura è abbastanza stabile con una media misurata a 6970 K, che è molto vicina al valore di riferimento dello standard video (6500 K). I livelli di grigio sono buoni: la curva gamma è abbastanza stabile su tutto lo spettro, ma la media di 2,4 non è impostata sul valore di riferimento corretto su PC (2,2).

Infine, con una misurazione media delta-E di 7,3, i colori non possono essere considerati accurati. L’occhio umano inizia a percepire la differenza tra i colori desiderati e quelli visualizzati quando supera il delta E 3. Una volta scelta la modalità standard preimpostata e abbassata la luminosità a 55, la gamma blocca il valore di riferimento mentre la temperatura del colore è ancora buona. Con un Delta E medio misurato a 5,3, la precisione del colore migliora leggermente, ma non può ancora essere considerata accurata. Peccato perché la calibrazione con la sonda mostra che questo monitor ha grandi risorse. Questa calibrazione permette di ottenere una temperatura colore più vicina al valore di riferimento (6530 K) e colori ottimali utilizzando Delta E1. Puoi scaricare Profilo colore seguendo questo link.

Il contrasto originale 1020:1 è leggermente più tardi di quello misuratoAsus TUF Gaming VG27AQ e ilAOC 27G2U, in entrambi i casi è maggiore di 1200: 1. Questo contrasto è nella media per un pannello IPS, senza essere negativo. In ogni caso, questo dispositivo resta lontano dal drammatico contrasto dei migliori monitor VA in commercio, come ad esempio Philips Momentum 436m 6 dov’è il MSI Optix MAG271CR Il che sfrutta un rapporto superiore a 4000: 1. Le scene scure e il nero puro sembrano grigie, specialmente in una stanza buia, ma questo non dovrebbe essere un problema durante il giorno.

La differenza media nella levigatura del bianco è del 5% su questa scheda da 32 pollici. Quindi non vi è alcuna differenza nella luminosità percepita dell’occhio. Non abbiamo notato alcuna perdita di luce dietro gli angoli o nessuno di essi le nuvole (effetto nuvola) sul nostro modello di test. La tecnologia IPS offre anche ottimi angoli di visione con pochissima differenza di angoli.

Per quanto riguarda la qualità dell’immagine in HDR, criterio importante per chi vuole giocare con una console, è buona, anche se la precisione del colore potrebbe essere migliore.

ViewSonic XG320U non utilizza la modulazione della larghezza di impulso (PWM) per regolare la luminosità; Pertanto, è privo di sfarfallio e non causerà mal di testa a coloro che sono sensibili a questo fenomeno. Include anche una modalità Low Blue Light per ridurre l’emissione di luce blu.

Questo monitor esegue FreeSync e G-Sync per estensione tra 48 e 144 Hz, quindi funziona in modo ottimale quando la scheda grafica invia tra 48 e 144 fps. Quindi la gamma supportata è molto ampia e copre tutti gli usi. Raccomandiamo comunque una scheda grafica ad alte prestazioni, comeAMD Radeon RX 6800 XT o il NVIDIA GeForce RTX 3080, per sfruttare la definizione originale Ultra HD e un gran numero di immagini. In tutti i casi la fluidità è presente e la foto non presenta problemi di strappo (rottura) o sciocchi (micro balbuzie).

Questo monitor consente di attivare il Back Scanning Black Insertion System (PureXP) solo al di sopra dei 100 Hz. Questo sistema permette di sfruttare l’assenza di rotture e piccoli strappi, sfruttando al contempo l’ideale nitidezza degli oggetti in movimento.

Abbiamo misurato il tempo dell’aurora a 7,5 ms con l’overdrive impostato su “più veloce”. Non abbiamo notato alcuna differenza tra le diverse modalità di overdrive mostrate. Anche con questo valore – il valore più alto disponibile – non ne abbiamo visto nulla Invertire le ombre. Questo è spesso un segno che il monitor può fare di meglio. Questo è un buon momento crepuscolare per un pannello IPS Ultra HD. Pertanto, questo schermo si comporta meglio dell’Asus TUF VG27AQ che, con i suoi 8 ms, è lo schermo IPS Quad HD più reattivo sul mercato. Tuttavia, troviamo più “rush”, come i modelli VA Samsung Odyssey G7 27 pollici e 49G9 Con un bagliore residuo di soli 4,5 ms, ma non ancora in Ultra HD.

Infine, abbiamo misurato il ritardo di rendering (ritardo di ingresso) a 9,9 ms (60 Hz). Quindi non c’è differenza tra il movimento del mouse e i suoi riflessi sullo schermo.

punti fortezza

  • Definizione Ultra HD su questa diagonale da 32 pollici.

  • La frequenza originale è 144 Hz.

  • Sistema di inserimento dell’immagine nera (PureXP).

  • Compatibilità HDMI 2.1 (4K/120Hz e VRR).

  • Ergonomia (regolazione, supporto cuffie, guida cavo mouse).

Punti deboli

  • Colorimetria perfetta.

  • Non c’è una porta USB sul bordo.

  • contrasto medio.

  • Consumo elevato.

Il ViewSonic Elite XG320U è un buon monitor Ultra HD che purtroppo manca di fedeltà dei colori per essere davvero versatile, soprattutto quando si tratta di fotoritocco. Così com’è, sarà un ottimo compagno per i giocatori che attribuiscono più importanza alle prestazioni grezze piuttosto che alla risoluzione e alla precisione dell’immagine, soprattutto perché offre piccoli supplementi in grado di fare la differenza (supporto per le cuffie, guida del filo del mouse, ecc.).

Sottonote

  • Ambiente di lavoro

  • Colori e contrasto

  • Interattivo

  • consumo

READ  les smartphones compacts font plus de 6 pouces