Dicembre 6, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Recensione MacBook Pro 2021: nuova speranza

Negli ultimi giorni abbiamo esaminato i molti aspetti del MacBook Pro della generazione 2021. È tempo di concludere con gli ultimi punti riguardanti il ​​suo utilizzo. Queste macchine sono eccezionali in molti modi. Ciò non impedisce alcuni errori che possono essere temporanei per la maggior parte del tempo.

Dopo alcuni giorni di utilizzo, che era sostanzialmente stabile ma in cui ci trovavamo anche in movimento, l’aspetto massiccio di questi laptop non è stato dimenticato così rapidamente. È meno sensibile sul grande formato – l’Intel 16″ era davvero una bella bestia e rimaniamo un po’ su quella diagonale – rispetto a 14″ contro 13″.

Design: Fine della dieta

Poiché i nostri occhi sono stati usati per anni su macchine affilate, lo svezzamento richiede tempo. C’è un nuovo sistema in vigore in Apple in cui non esitiamo a trascendere i dogmi del passato per crearne di nuovi basati sul pragmatismo… e aumentare l’ascolto dei clienti.

C’era un precedente con il piccolo Mac Pro del 2013, un po’ incassato, che è stato sostituito nel 2019 con una torre più alta e più aperta. Duplica con questi MacBook Pro. La gamma 2021 si chiude con un periodo fissato da una filosofia specifica per le macchine portatili che è durato anche sei anni.

È normale che i computer diventino più sottili e quando accade il contrario, il cervello deve necessariamente adattarsi. E non è solo una questione di impressione visiva. 200 g in più tra Intel/M1 da 13″ e 14″ sono l’equivalente di un iPhone 13 aggiunto sulla bilancia. A prima vista al dispositivo, ho quasi avuto l’impressione di vedere uno dei tanti laptop Preso in prestito pesantemente dal design Una mela ma senza tatto.

Recensione MacBook Pro 2021: revisione

Recensione MacBook Pro 2021: revisione


Non ci sono ancora accessori aggiornati per il nuovo MacBook Pro.

Non ci sono ancora accessori aggiornati per il nuovo MacBook Pro.

Avremmo voluto che Apple accompagnasse l’uscita di questa famiglia con una gamma di cover personalizzate – i suoi partner speciali o selezionati con cura – come con ogni nuova linea di iPhone una volta commercializzata. Le riprogettazioni di MacBook sono abbastanza rare da essere sorpresi da un’occasione così mancata. Possiamo scommettere che l’Apple Store vedrà presto spuntare le cover, perché anche se questi dispositivi trasudano robustezza, anche i più diligenti vorranno proteggere il proprio investimento.

Non c’è più un’incisione MacBook Pro sotto lo schermo, la firma è ora stampata in metallo nella parte inferiore del laptop

La fessura funziona a suo piacimento

Se ti avessero detto che un giorno Apple avrebbe ignorato Intel, AMD e Nvidia per i loro Mac, avresti riso. E avresti avuto la stessa reazione se, quando è stato rilasciato l’iPhone X, si fosse previsto che un giorno la sua protuberanza sarebbe rimasta sospesa dalla parte superiore dello schermo del tuo MacBook.

Dopo che il nome del MacBook Pro è stato cancellato dallo schermo, la tacca ora consente di identificare perfettamente un laptop da un PC…

Dopo la sorpresa iniziale, questo grado viene dimenticato… o quasi. Tutto dipende dal programma che stai utilizzando. Puoi smettere rapidamente di preoccuparti per un motivo molto semplice: passi la maggior parte del tuo tempo a guardare una grande striscia centrale e orizzontale dello schermo. Stiamo solo facendo brevi incursioni nella barra dei menu e, ancora una volta, più flessibilità avrai per lavorare con noi tramite le scorciatoie da tastiera. Quindi questa tacca si trova fuori dal campo visivo, specialmente sul modello da 16 pollici con il suo schermo più grande.

Tuttavia, con la sua presenza, aiuta ad addensare la barra dei menu. Su altri laptop, la barra sembra stretta rispetto ai nomi di menu quasi stipati. C’è molto spazio qui attorno ai titoli, il che crea uno spazio molto visibile attraverso il menu aperto in basso, proprio come puoi vedere in alcuni elementi dell’interfaccia di iPadOS. Non ha alcun effetto funzionale, è solo una differenza estetica visiva.

Gli screenshot non lo riflettono, ma i due angoli superiori dello schermo del MacBook Pro sono notevolmente arrotondati. Pertanto, i gruppi di selezione nei menu d’angolo, come il menu Apple, sono
READ  Nuove carenze all'orizzonte, Pixel 6 più economici e robot Amazon di pattuglia