Dicembre 6, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Rapporto Covid-19 Occitania: diminuiti i ricoveri ospedalieri, la regione affronta la sfida della co-vaccinazione

Continua il calo dei ricoveri, ma a un ritmo più lento, mentre l’Ars promuove la vaccinazione contro il Covid-19 e l’influenza, che inizia oggi.

Venerdì 22 ottobre sono ricoverati 492 pazienti affetti da Covid-19, il doppio rispetto a martedì. In termini di pazienti in terapia intensiva e terapia intensiva, sono attualmente 80 o 10 mesi da tre giorni fa.

Infine, l’Agenzia sanitaria regionale (ARS) ha segnalato 6 ulteriori decessi correlati al coronavirus in tre giorni, per un totale di 5.215 decessi ospedalieri dall’inizio della pandemia nel marzo 2020.

Oggi inizia la vaccinazione antinfluenzale

Inoltre, nella sua pubblicazione, ARS Occitanie sottolinea l’importanza della campagna di vaccinazione contro l’influenza stagionale che inizia oggi, “mentre non si può escludere la diffusione di virus influenzali e SARS-COV2 (Covid-19)”.

“Un’ulteriore sfida quest’anno è incoraggiare il pubblico target a vaccinarsi contro l’influenza mentre continua la campagna di vaccinazione contro il Covid-19”, spiega. Il motivo è semplice:

Le persone vulnerabili prese di mira dalle raccomandazioni sui vaccini antinfluenzali* sono le stesse persone con maggiori probabilità di contrarre una forma grave di Covid-19.

Detto questo, Haute Autorité de Santé raccomanda la somministrazione congiunta di vaccini influenzali e Covid-19.

READ  Tutto su Pangea, moda e scienza