Agosto 17, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Radio France è lieta di privatizzare la sua programmazione audio

“L’app di Radio France ha superato i podcast di Apple alla fine del 2021!” Sibyle Veil, CEO di Public Broadcasting Group, accoglie con favore le colonne A partire dal riverbero. E per una buona ragione: per promuovere la sua app, Radio France ha chiuso il rubinetto per gli stream pubblici, che sono indicizzati da Apple e dalle app standalone.

Con 93,4 milioni di ascoltatori a dicembre, il servizio pubblico rappresenta più della metà del settore francese. Radio France ha tuttavia imposto restrizioni significative alle condizioni di ascolto degli Apple Podcast, il cui catalogo di riferimento è ripreso da app indipendenti come nuvoloso e calco tascabile.

Applicazione radiofonica Francia.

La profondità dei flussi ora dipende dalla frequenza delle trasmissioni. Su Spotify per esempio, Radio France distribuisce le trasmissioni giornaliere per una settimana e le trasmissioni settimanali per un mese, portando questo periodo fino a tre mesi per i contenuti “Lotta alla disinformazione”.

Su Apple Podcast, il gruppo sembra aver lasciato passare gli spettacoli giornalieri per un mese. In ogni caso, la trasmissione si conclude sempre con un clip audio che invita… a utilizzare l’app di Radio France! Non aspettarti di mettere da parte alcuni episodi per dopo, almeno non in Apple Podcast o Spotify.

A peggiorare le cose, gli episodi spesso compaiono diverse ore dopo la messa in onda sull’app, a volte con metadati falsi o annunci tagliati male. Tuttavia, Radio France non ha bisogno di sottovalutare l’esperienza di altre piattaforme per promuovere la sua applicazione.

Lo stesso podcast si trova nell’app Apple Podcasts. Da notare l’assenza dell’episodio finale, la data limitata e il trailer incluso alla fine dell’elenco degli episodi disponibili.

Ben presentato, offre scelte tematiche, propone programmi meno noti e chiaramente consente di ascoltare la radio in diretta. In tre anni si è affermata come una vera piattaforma di servizio pubblico, che include anche contenuti di Radio Arte e RFI, oltre ai podcast di INA.

READ  Wall Street in baisse apres les chiffres surprise de l'emploi USA - 04/02/2022 à 15:58

Abbiamo installato la nostra piattaforma.Sybil dice a Phil che vuoi fare appello “Padroneggiare la distribuzione” Stabilendo un equilibrio di potere con Gigante tecnologico internazionale Una mela. Il podcast, tuttavia, è un mezzo aperto basato sullo standard RSS, che Radio France aiuta a decostruire e privatizzare.

Dopo una manciata di acquisizioni, Spotify ha lanciato i propri strumenti di produzione, monetizzazione e distribuzione Contenuti audio esclusivi. L’azienda svedese è ora interessata a un audiolibro, mentre Audible raddoppia gli annunci “podcast originali”.

Selezione tematica, live e stazioni disponibili nell’app Radio France.

La pubblicità programmatica e la selezione algoritmica, che hanno riscosso un enorme successo sulla carta stampata, stanno rimodellando la distribuzione dei podcast. Anche Apple, che ha contribuito molto all’emergere del supporto, Sembra incline a arrendersi La sua posizione di attore neutrale.

Sì Radio Francia “Installato” La sua piattaforma è che vuole un pezzo della torta. A dicembre il gruppo pubblico ha firmato un accordo di distribuzione e bonus con la piattaforma francese Sibel. Ora interviene Laurent Frisch, Direttore Digitale e Produzione di Radio France cronologia dei media del podcast.

“La prima cosa che abbiamo è il contenuto”, conclude Sibyle Veil abbastanza correttamente. La clip promozionale è orgogliosa di essere inserita in tutti gli stream distribuiti da Apple Dieci anni di archivi. e “Un milione e mezzo di episodi”. Il catalogo posteriore intende monetizzazione del servizio pubblico.