Luglio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Quattro fatti e cifre sorprendenti sui nostri (ex) mezzi di comunicazione preferiti.

Quattro fatti e cifre sorprendenti sui nostri (ex) mezzi di comunicazione preferiti.

Alexander Zubkov/Getty Images Nel 2021, i francesi inviano ancora una media di 120 SMS al mese, secondo i dati di Arcep.

Alexander Zubkov/Getty Images

Nel 2021, i francesi inviavano ancora una media di 120 SMS al mese, secondo i dati di Arcep.

Messaggi – Per 30 anni, il mondo ha digitato sul proprio telefono per inviare breve messaggio. È stato lanciato il 3 dicembre 1992 ed era originariamente destinato agli operatori telefonici per informare i propri abbonati e testo Alla fine è diventato popolare all’inizio degli anni 2000, grazie a nuovi pacchetti più utili.

Tre decenni dopo che il primo messaggio è stato inviato, lo è diventato breve messaggio Ha rivoluzionato il modo in cui parliamo e ha persino cambiato il nostro rapporto con la scrittura. quindi per festeggiare, Posta bassa Ha scelto quattro fatti e cifre che illustrano il suo fantastico viaggio.

1. Le tre parole più trasmesse sono ” Ti amo “

La linguista Rachel Pankhurst, professoressa e ricercatrice di linguistica presso l’Università Paul Valery di Montpellier, ha analizzato più di 88.000 messaggi di testo originali inviati in francese dal 2011. Secondo la sua ricerca, che descrive in particolare in Senza MediLa parola più comunemente usata è il pronome. lui è E la frase più inoltrata è ” Ti amo “.

Segno che gli sms creano un legame, il primo sms della storia è stato inviato da un ingegnere dell’operatore britannico Vodafone per augurare ” buon compleanno “ (“Buon Natale”) a uno dei suoi superiori. venduto all’asta, Questo primo SMS sotto forma di NFT è stato venduto per oltre 100.000 euro nel dicembre 2021.

READ  les salariés obtiennent une augmentation après leur grève

2. Il numero di SMS inviati si è quasi dimezzato in cinque anni

Servizio SMS Ancora un mezzo di comunicazione essenziale, il numero di messaggi SMS inviati dai francesi è diminuito drasticamente negli ultimi anni, Arcep conferma (Autorità per le Comunicazioni Elettroniche, la Posta e la Distribuzione della Stampa).

Secondo i dati del regolatore, il numero di sms inviati dai francesi all’anno è sceso da circa 200 miliardi tra il 2014 e il 2016, al culmine degli sms, a meno di 120 miliardi nel 2021. L’anno scorso, un calo del 15% rileva Arcep., rispetto al 13% del 2020. In calo gli SMS ‘esacerbato dalla crisi sanitaria’Osservare l’organismo.

Grafico tratto dallo studio Arcep
Arcep Grafico tratto dallo studio Arcep “Variazione dei prezzi dei servizi di comunicazione elettronica – Anno 2020 – Mercato residenziale nella Capitale (26 maggio 2021)”

Arcep

3. I francesi inviano in media 120 SMS al mese

Sebbene gli SMS siano meno presenti di prima, sono ancora molto presenti nelle nostre abitudini di comunicazione. Sempre secondo Arcep, i francesi hanno mandato in media 140 SMS al mese nel 2021E il “Il livello è ora inferiore a quello registrato nel 2010”. Tra il 2014 e il 2016, quella media era di circa 210 al mese.

4. L’esplosione della messaggistica istantanea

Come parlare di sms senza menzionare il suo più grande concorrente. Come notato da Arcep, l’uso dei messaggi di testo è in declino Usa la messaggistica istantanea Come Messenger, Telegram, Instagram o Whatsapp. nel 2014, Armadi Deloitte È già stato stimato che a livello mondiale il numero di messaggi scambiati tramite messaggistica istantanea come WhatsApp e Messenger rappresenterà… il doppio del numero di SMS.

READ  Elon Musk rivela una nuova funzionalità destinata agli abbonati paganti

Nel luglio 2022, studio di misurazione Circa le abitudini delle donne e degli uomini francesi conferma l’emergere di queste applicazioni. I servizi di messaggistica istantanea hanno accumulato 46,2 milioni di visitatori unici (in Francia)ovvero 1,3 milioni in più rispetto a luglio 2021, ovvero il 73% della popolazione francese. ogni giorno, « Più di 4 francesi su 10 usano questi siti e app per comunicare. l’institut nota.

Vedi anche su Posta bassa :