Dicembre 2, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Quali sono gli effetti collaterali?

Uno studio statunitense pubblicato alla fine di settembre ha mostrato che gli effetti collaterali osservati dopo una dose di richiamo di un vaccino anti-Covid di Pfizer e Moderna erano in gran parte “simili” a quelli osservati dopo il secondo.

Questi dati sono stati raccolti da diverse migliaia di persone che hanno ricevuto una terza dose di questi trattamenti tra metà agosto e metà settembre, quando è stato consentito ad alcune persone immunocompromesse nel Paese.

Lo studio mostra che “le dosi di stimolanti sono attualmente ben tollerate”, ha detto Rochelle Wallinsky, direttore dei Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie (CDC), in una conferenza stampa.

“La frequenza e il tipo di effetti collaterali erano simili a quelli osservati dopo le seconde dosi del vaccino, ed erano per lo più lievi o moderati e di breve durata”, ha aggiunto.

Personaggi vicini a quelli dopo la seconda iniezione

I dati si basano su circa 20.000 persone che si sono iscritte all’app (v-safe) e che hanno completato un questionario post-iniezione.

Tra coloro che hanno compilato questo questionario dopo ciascuna delle tre dosi, circa il 79% ha riportato una reazione locale dopo la terza iniezione (dolore nella sede del morso, ecc.), e il 74% ha riportato una cosiddetta reazione sistemica, cioè , cioè, che colpisce il Tutto il corpo (affaticamento …).

Dopo la seconda iniezione, questi numeri erano rispettivamente del 78% e del 77%, che sono molto simili.

Delle oltre 20.000 persone, circa il 28% ha dichiarato di non essere in grado di svolgere le normali attività quotidiane dopo la terza dose, il più delle volte il giorno dopo l’iniezione.

Inoltre, lo studio non si concentra necessariamente solo su persone immunocompromesse, ma su altre persone che potrebbero aver ricevuto anche una terza dose eludendo le raccomandazioni in vigore all’epoca, ha specificato il CDC.

READ  Di fronte al ritorno dei talebani, le donne afghane si ribellano