Gennaio 29, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Qual è il modo migliore per potenziare la tua memoria a lungo termine?

Secondo uno studio, esiste un modo semplice per migliorare la memoria a lungo termine e coinvolge la lettura.

Potremmo tutti avere un modo che pensiamo sia più o meno efficace per ricordare certe cose. Consultali una volta al giorno o alla vigilia del dovere. Ma esiste un modo davvero infallibile per contrassegnare le informazioni in modo permanente nella nostra mente? Uno studio pubblicato nel 2017 è stato co-condotto dai professori Noah D. Forren e Colleen M. McLeod, offrono un metodo apparentemente molto semplice per rafforzare la sua memoria.

Il sondaggio pubblicato in riconsiderando memoriarivela che il modo più efficace per ricordare le informazioni è parlarle alto. Per giungere a questa conclusione, gli scienziati hanno confrontato diversi modi di apprendere i dati scritti: leggendoli in silenzio, ascoltando qualcun altro leggerli, ascoltando una registrazione di se stessi e infine ascoltandoli letti in tempo reale.

Più facile da memorizzare perché include la persona stessa

Quindi la lettura ad alta voce in tempo reale si è rivelata il metodo più efficace. Lo sottolineano gli autori dello studio “La produzione è memorabile in parte perché ha una componente distintiva, autoreferenziale. Questo potrebbe spiegare perché la ripetizione è così importante per l’apprendimento e la memorizzazione: lo facciamo noi stessi, lo facciamo con le nostre voci. Quando arriva il momento di recuperare informazioni , possiamo usare questa componente distintiva per aiutarci a ricordare”.

Altri metodi possono dare buoni risultati

Anche se è il massimo in assoluto per migliorare l’apprendimento, sentirsi leggere non è l’unico modo per produrre risultati soddisfacenti secondo questi ricercatori: “Anche borbottare, scrivere e scrivere parole ha dimostrato di essere prodotti che migliorano la memoria, e anche disegnare immagini ha dimostrato di essere d’aiuto.”