Luglio 24, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Prodotti pianificati e obiettivi del marchio per questo nuovo inizio

Prodotti pianificati e obiettivi del marchio per questo nuovo inizio

Orologi, cuffie, intelligenza artificiale, smartphone e OnePlus, descriviamo nel dettaglio la roadmap di Oppo per il 2024-2025.

OPPO Reno 12 // Fonte: OPPO

“Dopo un anno di pausa”Come ama scrivere Oppo, il marchio cinese è tornato in territorio francese dove mantiene ancora una base di due milioni di utenti.

Se Oppo è arrivato in Francia nel 2018 con uno smartphone di fascia alta – il Find Si tratta della sua gamma Reno, ovvero smartphone di fascia media e alta (tra 600 e 800 euro per l’ultimo Reno 8 uscito in Francia). Reno 12 e Reno 12 Pro saranno i nostri primi telefoni disponibili. Verrà presentato ufficialmente il 18 giugno.

OppoReno12

Ma ovviamente questo è solo l’inizio della tabella di marcia francese per il produttore cinese. La sua ambizione è “Recuperare quote di mercato interessanti” E questo è su tutti i suoi vecchi chip. Quindi dovremmo aspettarci di trovare cuffie, orologi e senza dubbio tablet Oppo. In breve, il paniere completo che avevamo quando il marchio ci ha lasciato l’anno scorso.

Cuffie e orologio Oppo in Francia entro la fine del 2024

La buona notizia è che non dovrai aspettare molto per averlo. Ci ha detto che le cuffie e l’orologio saranno presto inclusi nel Reno 12, che Opp lancerà in Francia entro la fine dell’anno. ci sarà Diverse paia di cuffie wireless Con una fascia di prezzo che va dai 40 ai 150 euro circa, non entreremo nel merito di quanto alto possa essere l’Enco X2.

Oppo Enco X2 è controllato tramite tocco
Oppo Inco X2 // Fonte: Frandroid

Per l’orologio, lo è Modello abbastanza alto Oppo ce lo conferma senza dire altro. Scavando un po’, vediamo che Oppo ha rilasciato un Guarda x Nel primo trimestre del 2024. Se convertiamo, il prezzo di questo orologio connesso è di circa 350 euro, che corrisponde a prezzi di fascia abbastanza alta.

READ  Assassin's Creed Shadows: non hai bisogno di una PS5, di una Xbox Series o di un PC per giocarci

OnePlus sarà gestito da OnePlus in Francia

Ancora meglio, l’orologio Infine, dovremmo dire che OnePlus Watch 2 è perché entrambi gli orologi sono copie carbone. Ciò non sorprende dato che i loro produttori sono imparentati tra loro.

Inoltre, per completare la puntata, OPPO ci parla di un nuovo matrimonio in terra francese. Le due aziende cinesi sono simili nel design dei prodotti e diverse nell’identità del marchio. I due coesisteranno come prima, con la differenza che d’ora in poi sarà OnePlus ad occuparsi dell’azienda OnePlus che si ritroverà sotto il suo controllo.

Focus sugli smartphone con modifiche a Trova

Ma se vuole consegnare rapidamente gli accessori, Oppo punta sugli smartphone. Questo è il suo terreno preferito. Dopo Reno12 seguiranno altre band, ma non prima del 2025.

Oppo vuole acquisire valore con Find. Tuttavia, chiarirà la sua gamma in Francia per non smontarsi con la Renault. In passato avevamo questa sensazione con le versioni Lite e Neo. Presumibilmente potrebbero non raggiungerci, lasciandoci solo due Find X8 di fascia alta che non sono molto ben collegati a Reno.

OPPO Trova X7 Ultra // Fonte: OPPO

Per quanto riguarda il prezzo, il marchio non ci dice nulla al momento, ma immaginiamo che rimarremo impressionati dallo Xiaomi 14 Ultra o dall’Honor Magic 6 Pro, ovvero intorno ai 1.500 euro. Ma non siamo mai al sicuro da una piacevole sorpresa.

Sebbene Oppo si concentri maggiormente sul valore, abbiamo ancora una volta diritto all’Oppo A, uno smartphone entry-level accessibile ad un prezzo compreso tra 150 e 300 euro.

READ  Never Say Never, il nome di questa grande esclusiva PlayStation è tornato sul tavolo, avremo finalmente un nuovo episodio?

Funzionalità AI su tutte le gamme OPPO

Inoltre, i telefoni Oppo A verranno catturati dall’obiettivo della fotocamera AI di Oppo. Il marchio mira a fornire funzionalità AI in tutte le sue gamme, dagli smartphone più costosi a quelli meno costosi. L’intelligenza artificiale generativa sarebbe inaudita per meno di 300 euro.

D’altra parte, se Oppo afferma di aver integrato il Gemini Ultra di Google nei suoi smartphone, sarà senza dubbio nella lista Trova invece che nella A. Anche il Reno12 avrà diritto ad una propria componente AI. Potremo raccontarvi di più dopo la presentazione del 18 giugno.

La visione di Oppo per la Francia

L’ambizione di OPPO è logica “Recuperare quote di mercato interessanti”ci sta dicendo. Crediamo che ripristinare il luogo che ha lasciato nel 2023, quando è scomparso, sarà un primo passo.

Il quarto posto per cui dovrà lottare, dopo che la competizione si è fatta intensa. Dovrà riconquistare la fiducia degli utenti, ma anche dei suoi partner. Inizialmente, i suoi prodotti saranno più disponibili online che nei negozi.