Maggio 20, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Perché Kylian Mbappé ha perso i nervi?

“Mi piacerebbe vedere Slippery Killian. Lo trovo molto coordinato. Mi piace, ma è molto pulito e nasconde qualcosa. Quando lo sento parlare, ho l’impressione di sentire un politico”Patrice Evra ha spiegato questa settimana, in parigino. Se alcuni tifosi del PSG condividono il parere dell’ex nazionale francese sul connazionale Bondi (93), è possibile che abbiano prestato servizio contro PSG-Brest, dove Kylian Mbappe è stato particolarmente provocato da Ronald Pierre Gabriel e soprattutto Hugo. magnetite, Nonostante un’ottima partita dell’attaccante del Paris.

Quali sono le prospettive per questo annuncio?

“Come posso avere un cartellino giallo?! Ma come ho fatto ad avere un cartellino giallo?! Dai, esci di lì! Non sai nemmeno come governare qui! Non sai nemmeno come governare!”In particolare, licenziato contro l’arbitro alternativo Mark Bollinger. “Sempre lo stesso in questo campionato! Se è sempre lo stesso! Sei della porta accanto, non puoi vedere!”E il parigino ha concluso con dichiarazioni che sono state riprese da microfoni vicini a bordo campo Canale +.

Leonardo si lamentò con i governanti

Anche se non siamo abituati a vedere il campione del mondo 2018 in tale stato in campo, l’entourage del club parigino ha ammesso che la reazione di Kylian Mbappé potrebbe essere spiegata con commenti offensivi del centrocampista 23enne del Brest. “Vaffanculo ai tuoi morti”e “Sporco figlio di puttana”Il 23enne, secondo quanto riferito da Il gruppo. Un momento di tensione tra i giocatori e l’arbitro del match, Mikael Lesage, che ha lanciato il break per i due uomini.

Inoltre, il quotidiano sportivo spiega che Leonardo avrebbe bussato alla porta dell’ufficio degli arbitri nel primo tempo. Il direttore sportivo di Parigi stava per chiedere delucidazioni su a “Nessuna crudeltà verso il popolo di Brest”. Il brasiliano, infatti, avrà la sensazione che gli arbitri saranno più severi con i giocatori della capitale, al punto da essere soggettivo e avvantaggiare la squadra avversaria. “Era un litigio come quello che sarebbe successo ogni fine settimana, niente di più, niente di menoDal canto suo, ha affermato Gregory Lorenzi, direttore sportivo della città di Brest. In una situazione del genere, potrebbero esserci commenti da parte dei giocatori… Sono rimasto sorpreso dalla reazione di Mbappe.».

READ  Mattéo Guendouzi fa dell'OM la sua prima scelta