Novembre 27, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Per abbassare l’inflazione, aumentare i tassi di disoccupazione. Le banche centrali ci attaccano! » Editoriale Carlo Centesimi

Cari sfacciati, cari sfacciati,

In politica nulla accade per caso. Quando si verifica un evento, si può essere certi che doveva svolgersi in questo modo. Questa osservazione, che oggi può essere definita eminentemente cospirativa, non è mia ma di Franklin Roosevelt.

L’idea è che le cose non accadano per caso e questo è oggettivamente assolutamente corretto. Ci sono molti errori di fortuna e sfortuna, ma in generale se lavoro bene e imparo bene le lezioni, i voti sono generalmente buoni. Quando non si fa nulla, generalmente è male. Le cose sicuramente non accadono per caso quando ci pensi davvero.

È lo stesso in economia.

Le crisi non accadono per caso.

Inizio.

Le bolle non si gonfiano per azione dello Spirito Santo e il loro restringimento non è dovuto al malumore divino.

Nel nostro mondo, i maestri degli orologi sono le banche centrali.

Danno o ritirano denaro. Sono finanziati o perforati.

Creano sia boom che bust.

Alzano o abbassano i tassi in momenti appropriati.

Apre o chiude le valvole.

Oggi non ci sono più dubbi sul fatto che le banche centrali abbiano deciso di passare all’offensiva.

Non attaccano l’inflazione.

Questi siamo noi.

Le banche centrali attaccano la popolazione!

Una grande idea sarebbe quella di abbassare l’inflazione aumentando la disoccupazione, con tutte le conseguenze per le persone. Dramma umano e miseria. Più indesiderabile.

A prima vista si potrebbe pensare che meno crescita e occupazione significhino più disoccupazione, meno consumi e quindi meno inflazione.

Solo che l’inflazione che stiamo vedendo non è associata alla “piena occupazione” ma a un doppio shock. Scossa di alimentazione e scossa di alimentazione.

Spiego tutto in questo video di JT dalla soffitta, oltre a cosa comporta l’attacco alle banche centrali.

READ  Perché il mercato immobiliare sta rallentando in tutta Europa

Creeranno una crisi, come ogni crisi, provocherà un calo massiccio del valore dei beni. Quindi hanno abbassato i tassi di interesse per consentire ai loro amici di affrontare la recessione e riacquistare attività a basso costo, sempre con denaro a buon mercato prestato dalle stesse banche centrali che hanno causato il collasso degli asset.

Ad ogni crisi, le tasche delle grandi masse vengono catturate da chi ha capito.

Questo è quello che ti spiego in questo video.

Andando avanti, dopo aver capito cosa faranno le banche centrali, dobbiamo rivolgere la loro strategia a nostro favore.

Anche noi, puoi fare come i grandi di questo mondo, iniziare a non essere truffato e poi acquistare gli asset giusti al momento giusto.

Vi spiego tutto nel dossier speciale delle strategie per il mese di settembre intitolato “Le banche centrali ti attaccano, volgendo la loro strategia a tuo favore”.. sottoscrivere Tutte le informazioni possono essere trovate qui.

È già troppo tardi, ma non tutto è perduto.

preparati !

Carlo Sannat

“Insolentiae” significa “insolenza” in latino
Per scrivermi [email protected]
Per scrivere a mia moglie [email protected]

Puoi anche iscriverti alla mia newsletter mensile “Strategie” che ti permetterà di andare avanti e in cui condivido con te soluzioni concrete che devono essere implementate per prepararti al prossimo mondo. Queste soluzioni sono incentrate sull’approccio PEL – Patrimonio, Occupazione e Posizione. L’idea è di mostrarti gli strumenti e le tecniche necessarie per raggiungere la resilienza personale e familiare.

“Per soffocare le rivoluzioni pacifiche, si rendono inevitabili le rivoluzioni violente.” (John F. Kennedy)

“Questo è un articolo ‘giornalistico’, cioè privo di riproduzione in tutto o in parte a condizione che questo paragrafo venga riprodotto successivamente. Insolentiae.com è il sito in cui Charles Sanat si esprime quotidianamente e fornisce analisi scortesi e implacabili delle notizie economiche. Grazie per visitare il mio sito. Puoi iscriverti alla nostra newsletter giornaliera gratuita su www.insolentiae.com. »