Dicembre 6, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

“Padre di Tramis” è morto nel 93

È morto all’età di 93 anni Ado Gambiol, il ristorante noto come “il padre di Tramizu” dai media italiani.

I media TransSulfine lo ricorderanno come il creatore di uno dei dolci più leggendari d’Italia. Ristorante Ado Campiol, “Padre dei Padri ?“, morto all’età di 93 anni.

Tuttavia, non è proprio lui l’ideatore del tipo dolce con biscotti imbevuti di caffè e mascarpone. L’idea è stata messa nel menu da sua moglie, che è arrivata con lo chef Roberto Linguanoto nel 1972 nel loro ristorante a Treviso, nel nord Italia.

Tromis, un incidente?

Su Twitter Luca Jaya, governatore del Veneto, ha reso omaggio ad Ado Gambiol, promettendo che Travis aveva “perso un’altra stella nella sua storia enogastronomica”.

Ci sono molte leggende legate all’origine di Tromisu. Alcuni ritengono che sia stato aggredito sessualmente in una casa chiusa a Treviso. Ma è generalmente accettato che il dolce sia stato creato per caso al ristorante Campiol.

Anche questa è una storia che contribuisce a creare il mito di Tromisu: secondo lo chef Roberto Linguanoto, co-inventore dei dolci, questo piatto è stato il risultato di un incidente durante la preparazione del gelato alla vaniglia. Si dice che abbia lasciato cadere il mascarpone in una ciotola con l’uovo e lo zucchero, e notò il sapore dolce dell’impasto e ne parlò alla moglie di Ado Campiole, Alba.

I due poi aggiungono un cucchiaio di biscotti imbevuti di caffè, cosparsi di cacao e secondo come riferito hanno fatto un dessert. Nasce il famoso “Tramis”. Adattato da chef di tutto il mondo, è diventato un punto fermo della cucina italiana.

READ  I lavoratori di Amazon possono ottenere il massimo dei voti sindacali

Articolo originale pubblicato su BFMTV.com

Video – “Tutti in cucina”: il tiramisù al caffè di Cyril Lignac Gli internauti sono sorpresi dalla mancanza di un ingrediente importante