Novembre 30, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Nozioni di base sulla dieta a basso contenuto di fibre

La fibra è la parte di frutta, verdura e cereali che il tuo corpo non digerisce. Una dieta povera di fibre limita questi alimenti. Di conseguenza, la quantità di materiale non digerito che passa attraverso l’intestino crasso è limitata e la quantità di feci è ridotta. Una dieta povera di fibre può essere raccomandata per una serie di malattie o situazioni. A volte viene definita una dieta ipocalorica.

L’obiettivo di una dieta povera di fibre

Il medico può prescriverti una dieta povera di fibre se:

  • Soffri di restringimento dell’intestino a causa di un tumore o di una malattia infiammatoria
  • Ho subito un intervento chirurgico all’intestino
  • Ricevono un trattamento, come la radioterapia, che danneggia o irrita l’apparato digerente.
  • Quando il tuo sistema digestivo torna alla normalità, di solito puoi aggiungere lentamente più fibre alla tua dieta.

Dettagli sulla dieta

Una dieta povera di fibre limita i tipi di verdure, frutta e cereali che puoi mangiare. A volte il medico potrebbe anche chiederti di limitare la quantità di latte e latticini nella tua dieta. Il latte non contiene fibre, ma può contribuire a disturbi o diarrea, soprattutto se sei intollerante al lattosio.

La capacità di digerire il cibo varia da persona a persona. A seconda delle condizioni e della tolleranza, il medico può consigliare una dieta più o meno restrittiva.

Se stai seguendo una dieta povera di fibre, assicurati di leggere le etichette degli alimenti. Gli alimenti che non ti aspetteresti, come yogurt, gelati, cereali e persino bevande, possono contenere fibre. Cerca cibi con non più di 1 o 2 grammi di fibre per porzione.

Evita questi alimenti e prodotti che li contengono:

Noci, semi, frutta secca e cocco
Cereali integrali, popcorn, germe e crusca di frumento
Riso integrale, riso selvatico, farina d’avena, grano schiacciato, quinoa, bulgur e orzo
Fagioli secchi, fagioli al forno, fave, piselli e lenticchie
Burro di arachidi a pezzi
Frutta e verdura ad eccezione di quanto indicato di seguito

READ  Regno Unito: la malattia "mangia-carne" a trasmissione sessuale si sta diffondendo in Europa

Scegli questi alimenti:

Carne magra, pesce, pollame, maiale, pancetta, crostacei e salumi
uova e tofu
Latticini se tollerati
Riso bianco e pasta
prodotti di pasticceria a base di farina raffinata di grano o segale, come pane, biscotti, cialde, frittelle,
Cereali con meno di 2 grammi di fibra alimentare per porzione, come quelli a base di riso
Patate, carote e fagiolini in scatola o cotti
Salsa di pomodoro semplice
Succhi di frutta e verdura
Banane, meloni, salsa di mele e pesche in scatola (senza pelle)
Burro, burro chiarificato, oli e condimenti per insalata senza semi

Un elenco tipico potrebbe essere simile a questo:

colazione

Fiocchi di mais con latte
Toast bianco, burro, gelatina
Succo di frutta
bar

spuntino mattutino

Yogurt Senza Semi
Acqua o altra bevanda

il pranzo

Sandwich di tacchino su pane bianco con maionese
zuppa di pomodoro
pesche in scatola
Latte o altra bevanda

Spuntino pomeridiano

Fette Di Formaggio
biscotti salati
Acqua o altra bevanda

Cena

polpettone
Purè di patate al burro
carote cotte
Salsa di mele
Latte o altra bevanda

Preparare tutti gli alimenti fino a renderli morbidi. I buoni metodi di cottura includono la bollitura, la scottatura, la cottura a vapore e la cottura a fuoco lento.

Tieni presente che puoi avere meno movimenti intestinali e movimenti intestinali più piccoli se stai seguendo una dieta povera di fibre. Per evitare la stitichezza, potrebbe essere necessario bere più liquidi. Bevi molta acqua, a meno che il medico non ti dica diversamente.

conseguenze

Una dieta povera di fibre limiterà i movimenti intestinali e aiuterà ad alleviare la diarrea o altri sintomi di problemi addominali, come il dolore addominale. Una volta che il tuo sistema digestivo è tornato alla normalità, puoi reintrodurre lentamente la fibra nella tua dieta.

READ  Nei pipistrelli sono stati rilevati virus vicini a SARS-CoV-2

Rischi

Poiché una dieta povera di fibre limita ciò che puoi mangiare, può essere difficile soddisfare le tue esigenze nutrizionali. Dovresti seguire una dieta povera di fibre solo per il tempo indicato dal medico. Se devi continuare questa dieta per un periodo di tempo più lungo, consulta un dietologo registrato per assicurarti che le tue esigenze nutrizionali siano soddisfatte.

risorse

Vanhauwaert E, et al. Diete a basso residuo e a basso contenuto di fibre nella gestione delle malattie gastrointestinali. Nutrizione avanzata. 2015; doi: 10.3945/an.115.009688.

Alvarez González MA, et al. Studio clinico randomizzato: una normale dieta povera di fibre il giorno prima della colonscopia è l’approccio più efficace alla preparazione intestinale nello screening del cancro del colon-retto. malattia del colon-retto; 2019; doi: 10.1097/DCR.0000000000001305.

Ti piacciono i nostri contenuti?

Ricevi i nostri ultimi post ogni giorno gratuitamente e direttamente nella tua casella di posta