Luglio 24, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

“Non vogliamo prolungare questa guerra”, dice Zelenskyj.

“Non vogliamo prolungare questa guerra”, dice Zelenskyj.

” data-script=”https://static.lefigaro.fr/widget-video/short-ttl/video/index.js” >

Mentre la guerra va avanti da due anni e mezzo, Zelenskyj ha confermato venerdì che sta lavorando a un nuovo piano di pace.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha dichiarato venerdì che sta lavorando a un nuovo piano per porre fine alla guerra in Ucraina, continuando al contempo il rafforzamento militare in modo da poter costringere la Russia ad accettare un accordo. “Solo pace”. Ha aggiunto: “È molto importante per noi presentare un piano per porre fine alla guerra che abbia il sostegno della maggioranza (dei paesi) nel mondo, e questo è ciò che stiamo facendo a livello diplomatico”.Lo ha detto nel corso di una conferenza stampa a Kiev, insieme alla sua controparte slovena, Natasa Burke Musar. “Non vogliamo prolungare questa guerra e dobbiamo raggiungere una pace giusta il più rapidamente possibile”.Ha aggiunto.

Ma Volodymyr Zelenskyj ha anche insistito sul fatto che il suo Paese deve allo stesso tempo rafforzare la propria industria militare, perché “La Russia comprende solo la forza e rispetta solo i forti”.. “Sono due cose parallele: essere forti sul campo di battaglia e sviluppare un piano, un piano chiaro e dettagliato, che sarà pronto quest’anno”.Ha insistito. L’Ucraina ha già proposto un piano di pace in dieci punti, sostenuto dall’Occidente, per il 2022, anno della sua invasione da parte della Russia, che prevede il ritiro incondizionato delle forze russe dal territorio ucraino.

A metà giugno si è svolto anche in Svizzera un vertice di pace, su iniziativa dell’Ucraina, dalla quale è stata esclusa la Russia. Decine di paesi hanno sostenuto gli sforzi di Kiev, ma diverse grandi potenze si sono astenute dal voto e altri paesi, guidati dalla Cina, non hanno partecipato al viaggio.

READ  Una vittoria importante per Vladimir Putin, secondo le prime stime

Richiedere la resa

Zelenskyj ha anche detto giovedì a Bruxelles che il piano su cui sta lavorando l’Ucraina con i suoi sostenitori dovrebbe essere presentato in un secondo vertice. Kiev aveva indicato la possibilità di invitare la Russia. “Abbiamo molti feriti e morti sul campo di battaglia e tra i civili. Ecco perché non vogliamo che la guerra continui per anni, ed è per questo che stiamo mettendo insieme questo piano per metterlo sul tavolo durante il secondo vertice di pace.Egli ha detto.

Il presidente russo Vladimir Putin ha proposto la propria soluzione al conflitto: che l’Ucraina ceda cinque regioni orientali e meridionali e rinunci all’adesione alla NATO. In realtà La richiesta di resa è stata respinta a Kiev come in Occidente.

” data-script=”https://static.lefigaro.fr/widget-video/short-ttl/video/index.js” >