Dicembre 9, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Non lasciarti ingannare dalla piastra di ricarica ufficiale da 30 W

Google sta promuovendo un caricabatterie da 30 W per Pixel 7 e Pixel 7 Pro. Tuttavia, leggendo il piccolo testo in calce al sito ufficiale, apprendiamo che i due smartphone supportano potenze da 20 e 23W.

Google Pixel 7 Pro dal retro // Fonte: Google

È abbastanza ! Il Presentati ufficialmente Google Pixel 7 e Pixel 7 Pro. Questi smartphone promettono grandi cose, soprattutto sul lato dell’immagine, in particolare grazie a Funzione di sfocatura per le foto o capacità di zoom. Tuttavia, c’è un punto che potrebbe infastidire gli utenti: la ricarica rapida.

su Google StoreÈ scritto che il Pixel 7 può ripristinare ” Ricarica fino al 50% in circa 30 minutiA condizione che tu lo usiCaricabatterie Google USB-C da 30 W con USB-PD 3.0 (PPS) venduto separatamenteIn altre parole, qualcuno potrebbe pensare che gli smartphone siano compatibili con la ricarica a 30W.

Lian YouTubeIscriviti a Frandroid

30 W per il caricabatterie, NON per Pixel 7

Ma questo non è il caso. Una piccola annotazione punta in fondo alla pagina ufficiale per affermare che “Le velocità di ricarica cablate elencate (fino a 20 W su Pixel 7 e fino a 23 W su Pixel 7 Pro) presuppongono l’utilizzo di un caricabatterie USB-C Google da 30 W, collegato a una presa a muro».E di specificare che “i tempi di spedizione effettivi potrebbero essere più lunghi».

Google spiega che Pixel 7 e Pixel 7 Pro supportano rispettivamente 20 e 23 W di ricarica // Fonte: screenshot del Google Store

Pertanto, la potenza di ricarica effettiva supportata da Pixel 7 e Pixel 7 Pro è inferiore a quella fornita da Google con il suo caricabatterie ufficiale. I dettagli più fini di Google mostrano anche che non otterrai le stesse velocità di ricarica con altri caricabatterie.

Questo non è sorprendente. Indipendentemente con porta USB-C che è diventato più democratico – e Che dovrebbe riguardare anche gli iPhone I produttori continuano a utilizzare tecnologie di ricarica proprietarie. Pertanto, per assicurarti di beneficiare della migliore velocità di ricarica, si consiglia di utilizzare il caricabatterie ufficiale fornito o venduto dal marchio.

READ  Nave Kamikaze: in che modo la NASA proverà a deviare un asteroide diretto verso la Terra?

In Google, una soluzione da 30 watt costa 29 euro.

È fondamentale prendersi cura della batteria del proprio smartphone. Ecco alcuni suggerimenti passo dopo passo da ricordare per ottenere il feedback giusto e capire quando caricare il telefono.
leggi di più


Per seguirci, ti invitiamo a Scarica la nostra app per Android e iOS. Puoi leggere i nostri articoli e file e guardare gli ultimi video su YouTube.