Novembre 30, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Non è una torre di computer ma una moto elettrica

Ecco un concept direttamente dal Giappone che potrebbe diventare realtà nei prossimi mesi. È una moto elettrica in grado di trasformarsi in una valigia compatta.

Bici Icoma Tatamil

Bici Ikoma Tatamel // Fonte: Ikoma

Il pendolarismo urbano sta cambiando le nostre abitudini, ma non è sempre così facile tutti i giorni. In effetti, l’azienda giapponese Icoma ha appena creato un concetto di motocicletta elettrica che dovrebbe risolvere uno dei tuoi problemi.

Moto elettrica con 50 chilometri di autonomia

Il progetto si chiama Icoma Tatamel Bike. Al momento non ci sono dubbi sulla sua commercializzazione, è comprensibile. È una piccola moto elettrica che può essere piegata in una valigia per essere riposta ovunque. Una volta piegato, sembra una torre per computer: 70 cm di altezza e 26 cm di larghezza, puoi spostarlo come una valigia.

Bici Icoma Tatamil

Bici Ikoma Tatamel // Fonte: Ikoma

Tuttavia, è veloce ad una velocità di 40 km/h, che è sufficiente per camminare senza problemi in una città come Parigi. Dal 30 agosto, infatti, nella Capitale la velocità massima consentita è stata fissata a 30 km/h. Include un motore da 600 W e una batteria da 12.000 mAh, che fornisce quasi 50 chilometri di autonomia. Ha già molti requisiti necessari nella sua classe, come luci, indicatori e targa.

Bici Icoma Tatamil

Bici Ikoma Tatamel // Fonte: Ikoma

Il produttore ha anche fornito la possibilità di scegliere le finiture della moto e le illustrazioni mostrano una finitura in legno. I pannelli laterali possono anche essere sostituiti con schermi, se necessario.

Insomma, un progetto interessante che risponde ad uno dei limiti della vita quotidiana, ma bisognerà aspettare per vedere questa moto in azione in Francia. Il suo progettista intende davvero portarlo nella produzione di massa e gli annunci futuri stanno arrivando.

READ  "Pianeta 9" potrebbe nascondersi nelle note fatte 40 anni fa