Dicembre 2, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Nizza venuto a reclamare la vittoria ad Angers (1-2) grazie ad Andy Delort, temporaneo Dolphins Iglones dal Paris Saint-Germain.

La vittoria alla fine divenne prerogativa dell’OGC Nice. Una settimana dopo aver ottenuto una vittoria inaspettata contro il Lione (3-2), la palestra ha fatto ancora la differenza negli ultimi istanti dell’incontro, questa domenica ad Angers (1-2). Portati al risultato dopo un rigore di Sofiane Boufal (29), gli Eagles hanno ribaltato le sorti grazie a una doppietta di Andy Delort (57, 90 + 1). Abbastanza da consentire loro di conquistare il secondo posto nell’RC Lens, a otto punti dal PSG.

Quasi un anno fa, il 1 novembre 2020, Dante ha subito un grave infortunio al ginocchio sinistro ad Angers. Rientrato in campo dopo molti mesi di convalescenza, il brasiliano è tornato domenica al Raymond Copa Stadium. Il 38enne difensore ha mantenuto il suo posto lì, e i suoi ricordi questa volta saranno molto migliori del suo viaggio in Anjou. Tuttavia, Ness ha avuto un primo piuttosto lento, anche se Andy Delort, la cui testa contratta è stata spinta indietro dal palo (23°), ha aperto le marcature.

Lega 1

Perdita di effetto e ridotta efficienza: con Delort, Guerry deve (ri)sostituire

19 ore fa

Molto ben organizzato in fase difensiva e coerente con la palla nei piedi, alla fine lo SCO si è portato in vantaggio logicamente. Un partito con un solo numero sul lato sinistro, ha provocato Sofiane Boufal Youssef Attal, fino a spingerlo all’errore nella sua zona. Angevin wisp si è preso le sue responsabilità spostando il proprio rigore (1-0, 29). Di ritorno negli spogliatoi, la squadra di Christophe Galtier ha mostrato un volto ancora più trionfante. Amin al-Quwairi alla fine si è mostrato a suo favore e, soprattutto, Delors ha puntato gli occhi su di lui.

READ  La Liga (14° giorno): il Real Madrid va al Granada (1-4) e vince, capocannoniere Ferland Mendy

Delort, raddoppia quel grande guadagno

Passato all’ex Lyonnais, l’attaccante algerino pareggia su un tiro dalla distanza di Romain Thomas e Paul Bernardoni (1-1, 57). Nel processo, gli Azzorre non smisero di insistere, gli Sciti si voltarono e accadde l’inevitabile: approfittando di una completa espulsione da Thomas, Delort inviò un potente ripristino della legge che aveva raggiunto il segno (1-2, 90 + 1) .

Passano le settimane e sembra lo stesso per Angers, che era già avanzato a Parigi (2-1) e Saint-Etienne (2-2) prima di perdere punti ai supplementari. Se questa vittoria premia la superba capacità reazionaria dei compagni di Walter Benitez, allora questa vittoria faticosamente conquistata avrà conseguenze dirette anche per la classifica. Dopo la sconfitta di Lincois al Lione (2-1), l’OGCN si è ritrovato secondo solo al Paris Saint-Germain. Rimarrà sicuramente così fino alla fine di questo dodicesimo giorno.

Xavi può imitare Guardiola a Barcellona? “Si parte da molto più lontano”

Lega 1

Nizza – Cheat sheet Marsiglia: Dal cuore ma pochi pensieri, l’OM è cambiato molto

27/10/2021 alle 21:47

Lega 1

Nizza e Marsiglia si lasciano come buoni amici

27/10/2021 alle 20:52