Gennaio 27, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Natale, Test, Omicron: Le Nuove Raccomandazioni del Consiglio Scientifico del Governo

primario
Il Consiglio Scientifico ha formulato raccomandazioni al governo in merito alle vacanze di Natale. Offre molti suggerimenti sui test prima di Natale, sulle vaccinazioni o sulla variante Omicron. Questa variabile potrebbe interessarci più velocemente del previsto all’inizio del 2022.

Nel completo aumento del numero di casi positivi di Covid-19 in Francia e quindici giorni prima di Natale, il Consiglio scientifico guidato dal professor Jean-François Delfraissy ha emesso un nuovo parere del governo sulla situazione sanitaria.

Consegnato al Ministero della Salute l’8 dicembre – due giorni dopo le dichiarazioni di Jean Castix e Olivier Veran – Questo rapporto è stato pubblicato lunedì 13 dicembre. Il Consiglio Scientifico ha un ruolo consultivo. Il suo consiglio può o non può essere seguito dal governo.

Ecco i suoi principali commenti e raccomandazioni:

  • Regole da seguire a Natale

Per il ricongiungimento familiare, in particolare a Natale, la relazione raccomanda di limitare il numero dei partecipanti, arieggiare regolarmente i locali, fare un autotest il giorno del ricongiungimento familiare o un test antigenico il giorno prima o lo stesso giorno e infine di garantire che le persone vulnerabili hanno ricevuto la loro dose anabolizzante.

Il Consiglio Scientifico chiede una “vigilanza particolare” se le persone si riuniscono in gran numero in un ambiente chiuso senza mascherina, parlano ad alta voce, gridano o cantano. Si consiglia quanto segue:

  • Indossare una maschera in un ambiente chiuso
  • Aerare l’edificio per almeno 10 minuti ogni ora
  • Riduci il numero di contatti
  • Eseguire l’antigene o l’autotest prima della riunione
  • Lavarsi bene le mani e disinfettare le superfici

Da qui alle vacanze, il Consiglio Scientifico raccomanda ai francesi di rinunciare il più possibile, senza mascherina, ai propri pranzi, cene o feste.

READ  La WTA "sospende i tornei in Cina" per il caso Peng Shuai

Leggi anche:
Quinta ondata, Natale, confinamento: cosa vuole Olivier Veran per contrastare l”ondata di meteoriti’ del Covid-19

  • Raccomandazioni al governo

Di fronte a Delta o Omicron, le posizioni e le azioni da intraprendere sono le stesse consigliate dal Consiglio Scientifico.

È necessario limitare la diffusione del virus attraverso misure di controllo: tessera sanitaria, misure di raccolta, telelavoro). Per i dipendenti, dovrebbero rimanere i dipendenti che possono lavorare da remoto. Gli scienziati precisano inoltre che qualsiasi dipendente che mostri sintomi di Covid-19 non va a lavorare “nel dubbio”. Il rapporto del Consiglio Scientifico vuole che i residenti limitino i comportamenti a rischio individuali (limitare i contatti, non uscire se si sviluppano i sintomi, sottoporsi a test, ecc.)

Un’altra misura: completare il programma di vaccinazione. Le persone che non sono immunizzate dovrebbero essere vaccinate e le persone vulnerabili dovrebbero ricevere le loro dosi di richiamo. La nota del consiglio sottolinea che il numero di caregiver che hanno assunto la terza dose è ancora insufficiente. Il rapporto consiglia di “rafforzare la capacità ospedaliera”.

Ritiene che i grandi eventi che potrebbero formare ammassi giganti dovrebbero essere evitati o, se mantenuti, richiedono un permesso sanitario e richiedono l’uso di una maschera. Allo stesso modo, ha consigliato a dipartimenti, aziende e associazioni di cancellare “immediatamente” tutti gli eventi in programma per dicembre.

Leggi anche:
direttamente. Covid-19: livello di allerta aumentato nel Regno Unito di fronte all’ondata di Omicron ادة

La variante Omicron ha un alto livello di trasmissibilità ma non è particolarmente pericolosa dal punto di vista clinico. Il Consiglio Scientifico scrive che “è probabile che colpisca di più i bambini piccoli”. Gli scienziati si aspettano che Omicron “influirà alla fine su coloro che sono a rischio di forme gravi” e porterà a più ricoveri e pazienti delta alternativi. Ha chiesto di “accelerare le dosi di stimolanti”. Punto importante: i vaccini attuali hanno “un’efficacia bassa ma conservata”. Il Consiglio Scientifico avverte che la variante Omicron potrebbe diffondersi in Europa più velocemente di quanto inizialmente previsto sostituendo gradualmente la variante delta nelle prime settimane del 2022.

  • L’efficacia della dose di richiamo

Nel suo rapporto, il Consiglio Scientifico rileva che l’efficacia della seconda dose perde efficacia a partire dal quinto mese nelle persone di età superiore ai 60 anni ma anche “meno significativamente nelle persone più giovani”. Da 5 a 6 mesi, una persona che è stata vaccinata con due dosi può sviluppare qualche forma grave. Quindi i gesti di barriera sono molto importanti. Il rapporto afferma che la terza dose protegge da 1 settimana e provoca una “risposta immunitaria molto forte” (da 7 a 10 volte la risposta anticorpale primaria). Infine, il Consiglio Scientifico rileva che il vaccino di Pfizer ha “un’efficacia equivalente” al vaccino di Moderna e “senza rischi aggiuntivi”. Nota che Moderna può aumentare la sua dose da 50 a 100 mcg rispetto alla variante Omicron.

READ  Definizione, rituali e tutto quello che c'è da sapere sul solstizio d'inverno

Il Consiglio Scientifico definisce “forte” l’attuale ondata di Covid-19. Nota che “non sembra che sia stato raggiunto un picco” e specifica che la variante Omicron “solleva molta incertezza”. Il picco di nuovi ricoveri ospedalieri potrebbe superare le 2.000 persone al giorno, se le attuali velocità di trasmissione non diminuiscono, eguagliando i numeri della seconda ondata nell’autunno del 2000.